Scopriamo cosa si sa in merito alla figura di Piotta, nome d’arte del rapper e produttore discografico italiano.

Conosciamo meglio il rapper romano Piotta, che grazie al suo impegno e al suo talento intraprende una florida carriera all’interno della scena musicale ma non solo. L’artista infatti entra anche nel mondo della televisione, partecipando al film Il segreto del giaguaro, e anche nel mondo della radio, con la conduzione dello show Eurocontanti, su Rai Radio 2. Diversi i suoi brani di successo, così come i concerti, i tour, le collaborazioni con celebri artisti, tra cui Lo Stato sociale e Rancore, e i premi ricevuti durante la sua splendida carriera artistica.

Piotta: la biografia e la carriera nel mondo della musica

Nato nella capitale d’Italia nella giornata del 26 aprile del 1973, sotto il segno zodiacale del Toro, Piotta, nome d’arte di Tommaso Zanello, frequenta il liceo classico Giulio Cesare e si avvicina al mondo della musica in qualità di Dj presso alcune radio romane, cominciando poco dopo a comporre i propri esti hip hop. Produce i suoi primi brani collaborando con diverse formazioni, tra cui Ice One e Colle der Fomento. Alla fine degli anni Novanta pubblica il mixtape La banda del trucido e pubblica il suo album d’esordio, di cui il singolo intitolato Supercafone gli porta una rilevante popolarità a livello nazionale e un disco di platino.

Nel 2000 pubblica l’album Democrazia del microfono, a cui partecipa ad un singolo anche Jenny B, brano che viene usato quale sigla del programma televisivo Stracult. Nel 2004 debutta al Festival di Sanremo con il brano Ladro di te. Nel 2005 fonda l’etichetta La Grande Onda con cui comincia la sua carriera in veste di produttore discografico. Continuando in contemporanea l’attività di cantante, pubblicando il suo sesto album nell’anno 2009 e il suo nono nel 2018, Interno 7.

La vita privata di Piotta

Figlio di padre friulano e madre milanese, cresce nel quartiere romano di Monte Sacro. Conosciuto ed amato artista musicale, sembra però non amare le luci della ribalta sulla propria vita privata. E sulla sua situazione sentimentale, di cui infatti non si conoscono notizie certe. Dato privato anche il valore del suo patrimonio economico.

3 curiosità sul rapper e produttore discografico romano

  • Il suo nome d’arte Piotta è il soprannome attribuitogli dagli amici per i suoi occhiali che portava da ragazzo. Tondi come appunto le piotte, monete da cento lire.
  • Nel 2022 crea il remake della sua canzone Supercafone, intitolata Supercafoni, insieme a Ludwig e Il Pagante.
  • Attivo e molto seguito sul suo profilo social di Instagram.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 04-06-2022


Conosciamo Nile Rodgers, celebre chitarrista e produttore discografico

Chi è Franco Ricciardi: tutto quello che (forse) non sai sul cantautore, dal vero nome alle curiosità