Alla scoperta di Nile Rogders, chitarrista, compositore e discografico presente nel 2022 al Giubileo di Platino della Regina Elisabetta.

Nile Rodgers vive un’infanzia tutt’altro che semplice, a stretto contatto con la dipendenza da stupefacenti e dall’alcool, ma anche molto vicina alla musica e all’arte. Affrontando con coraggio tutte le difficoltà presenti, si dedica alla musica coltivando con impegno la sua grande passione, e il suo talento, per l’arte musicale. Nel tempo costruisce una florida carriera nel mondo della musica, collaborando con numerosi celebri artisti e facendosi presto conoscere ed amare dal grande pubblico internazionale. Vediamo quindi di scoprire il suo percorso professionale, più qualche curiosità sulla sua vita privata.

Nile Rodgers: la biografia e la florida carriera

Il chitarrista Nile Gregory Rodgers nasce nella città di New York, il 19 settembre del 1952, sotto il segno zodiacale della Vergine. Appassionato di musica fin da piccolo. comincia a suonare la chitarra ai sedici anni, dopo aver imparato a suonare in precedenza sia il flauto che il clarinetto. Ancora adolescente inizia a suonare la chitarra all’interno di alcune band anche di genere jazz.

Durante un tour di Sesame Street incontra il bassista Bernard Edwards con cui forma il complesso rock The Boys e si esibisce in numerosi concerti in New York City. I due artisti si uniscono nel 1977 al batterista Tony Thompson, formando la band Chic con cui pubblicano diversi successi, come Le Freak, e ottengono una certa popolarità. Il gruppo si scioglie nel 1983 e nello stesso anno Rodgers co-produce l’album Let’s Dance con David Bowie. Numerose le sue collaborazione con alcuni dei più celebri artisti musicali, come Madonna e i Duran Duran.

Nel 1998 fonda l’etichetta discografica Sumting Else Mesic Works e la Sumthing Distribution. Dopo gli attentati del 2001, realizza il progetto We Are Family per avviare un processo di risanamento morale e tramite cui pubblica, assieme ad altri artisti, la re-incisione della canzone We Are Family. Nel 2004 produce l’undicesimo album dei Duran Duran e, due anni dopo, ricopre il ruolo di direttore musicale per il concerto tributo a Ahmet Ertegun.

Durante gli anni 2010 collabora coi Daft Punk, con cui suona anche alla cerimonia dei Grammy Award, nuovamente con i Duran Duran e con l’artista Christina Aguilera, per il singolo intitolato Telepathy. Dal 2018 ricopre il ruolo di Chief Executive Advisor presso gli Abbiey Road Studios. Nell’anno 2022 partecipa all’evento per il Giubileo di Platino della Regina Elisabetta.

Nile Rodgers: la vita privata

Il celebre chitarrista Rodgers vive tra Westport, Connecticut e la città di New York, assieme a Nancy Hunt, la sua compagna di vita. Sembra che la coppia non sia intenzionata ad avere figli. Poche le notizie certe sull’americana Nancy Hunt, presidente della We Are Family Fondudation tramite cui si impegna, assieme al marito, a promuovere una solidarietà globale.

3 curiosità sul chitarrista e produttore discografico statunitense

  • Nell’ottobre del 2010 gli viene diagnosticato un cancro alla prostata e nel 2017 viene identificata una massa tumorale nel rene destro. Nel 2019 dichiara la sua completa guarigione.
  • Attivo e molto seguito sul social di Instagram e di Facebook.
  • L’artista ha partecipato a più di cento programmi televisivi, documentari e cortometraggi, tra cui Once in a Lifetime Sessions with Nile Rodgers nel 2018.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 04-06-2022


Chi è Bruno di Chiara, attore nella serie L’Ora – Inchiostro contro piombo

Chi è Piotta, rapper e produttore discografico