Paolo Maldini è stato uno dei più forti difensori della storia del calcio: la sua vita è stata dedicata interamente al Milan.

Sono pochi i calciatori che sono conosciuti anche da chi il calcio non lo segue proprio: tra questi c’è sicuramente Paolo Maldini, uno dei difensori più forti della storia. Quando si pensa a Maldini, inevitabilmente, si pensa anche al Milan: d’altronde per tutta la sua carriera ha giocato esclusivamente con la maglia rossonera e anche ora, che ha da diverso tempo appeso gli scarpini al chiodo, è un dirigente proprio del Milan.

Paolo Maldini: la carriera

Paolo Maldini è nato a Milano il 26 giugno del 1968 (il suo segno zodiacale è quindi quello del Cancro). Ha iniziato a giocare a calcio fin da bambino e nel 1978, all’età di 10 anni, ha fatto il suo primo provino per la società rossonera. Da quel momento non ha più tolto la maglia a strisce rosse e nere fino al 2009.

Paolo Maldini
Paolo Maldini

Paolo Maldini ha esordito in serie A il 20 gennaio del 1985, appena 16 anni in un Udinese-Milan. In quell’occasione indossava la maglia numero 14, ma per tutta la sua carriera ha poi portato sulla schiena il 3. Con il Milan ha vinto 7 scudetti, 5 Supercoppe Italiane, 1 Coppa Italia, 5 Champions League, 5 Supercoppe Europee, 2 Coppe Intercontinentali e 1 Mondiale per Club. In totale ha indossato la maglia del Milan in 902 partite.

Ma Paolo Maldini è stato a lungo anche un pilastro, nonché capitano, della Nazionale italiana: può infatti 126 presenze con la divisa Azzurra con cui ha disputato anche 4 Mondiali (dal 1990 al 2002).

Paolo Maldini: la vita privata

Paolo Maldini si è sposato il 14 dicembre del 1994 con Adriana Fossa, un ex modella venezuelana. Il matrimonio si è tenuto a Villa Borromeo, a Cassano d’Adda. La coppia ha due figli: Christian e Daniel.

Paolo Maldini ha due fratelli e tre sorelle, anche suo padre Cesare Maldini è stato un grande calciatore, nonché allenatore.

Paolo Maldini: dove vive

Paolo Maldini vive insieme alla moglie nella sua casa nel centro di Milano, nel quartiere di Brera. L’ex calciatore e ora dirigente del Milan ha sempre vissuto nel capoluogo di regione della Lombardia.

Paolo Maldini: le curiosità

– Paolo Maldini ha un secondo nome, Cesare, che è lo stesso nome del padre.

– Anche suo padre Cesare è stato una bandiera del Milan. I suoi due figli, Christian e Daniel, sono entrambi calciatori e tutti e due hanno giocato nelle giovanili rossonere. Daniel ha inoltre esordito in serie A e in Europa League con il Milan nella stagione 2020/2021.

– E’ stato allenato dal padre Cesare Maldini sia al Milan (per tre mesi nel 2001), sia in Nazionale (dal 1996 al 1998).

– Insieme a Christian Vieri nel 2000 ha fondato il marchio di abbigliamento Sweet Years.

– Dopo che Paolo Maldini ha lasciato il calcio giocato il Milan ha ritirato la sua maglia numero 3.

– E’ il calciatore con più presenze nella storia del Milan (902), ha il record assoluto di minuti giocatori da un calciatori ai Mondiali (2.216) oltre che quello del maggior numero finali di Champions League disputate (8) e quello del maggior numero di stagioni disputate in serie A consecutivamente (25, come Francesco Totti).

– Ha un profilo Instagram con quasi 2 milioni di follower.


Virna Toppi, la splendida prima ballerina della Scala in 4 curiosità

Chi è Osvaldo Paterlini, il marito di Orietta Berti