Chi è Nino La Rocca: biografia e curiosità sul Muhammad Ali italiano

Nino La Rocca: chi è il Muhammad Ali italiano

Noto al mondo della boxe come il ‘Muhammad Ali italiano’, Nino La Rocca ha una grande storia alle spalle. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere.

Il suo vero nome è Cheid Tijani Sidibe, ed è uno dei pugili italiani più famosi. Negli anni ’80 era tra le stelle dei pesi welter, nato da padre del Mali e madre siciliana. Ha ottenuto la nazionalità italiana nel 1983, e deve il soprannome che ricorda Cassius Clay agli americani (che scrivono il suo cognome ‘LaRocca’). Ecco la sua storia, tra biografia e vita privata.

Chi è Nino La Rocca?

Nino La Rocca è nato a Port-Étienne (Mauritania), sotto il segno dell’Ariete, il 5 aprile 1959. Ex pugile, è famoso con il soprannome di ‘Muhammad Ali italiano‘. Il padre, Moussa Sidibe, fu paracadutista dell’Esercito coloniale francese ed è originario del Mali. La madre, Nunzia La Rocca, è siciliana di Resuttano.

È celebre per l’effetto sorpresa sul ring, quando colpiva l’avversario cogliendolo alla sprovvista dopo aver finto di preparare il colpo con l’altra mano. Tra le sue principali doti l’agilità e la velocità, oltre che un’impronta personalissima e inarrivabile con i guantoni.

Nino La Rocca
Fonte foto: https://www.facebook.com/nino.larocca.399

La vita privata di Nino La Rocca

Nino La Rocca ha tre figli e ha avuto altrettanti matrimoni. Dalle nozze con la pornostar Manuela Falorni è nato il figlio Antonio, nel 1986. L’ex pugile l’aveva conosciuta tramite Alberto Bevilacqua.

Nel 2019, ai microfoni della Gazzetta dello Sport ha svelato di essere in crisi anche con la terza moglie, Valentina Zincani. Tra loro la comune passione per il ring (lei è una campionessa di boxe thailendese).

Dove vive Nino La Rocca?

Nino La Rocca vive nei pressi di Roma, e dopo la sua carriera – e alcune peripezie burocratiche – ha iniziato a insegnare boxe nella palestra di Casal Palocco.

La sua vita privata scorre al riparo dai riflettori, assente su Instagram e presente solamente (pare) su Facebook (anche se l’ultimo aggiornamento è davvero indietro nel tempo)…

Nino La Rocca in 4 curiosità

-La carriera di La Rocca si è conclusa con un palmares di tutto rispetto: 80 incontri disputati e 74 vittorie (54 per ko!), soltanto 6 le sconfitte.

-Tra i suoi fan più sfegatati c’era l’allora presidente della Repubblica Sandro Pertini! Fu proprio lui a dare una spinta decisiva per dare la nazionalità italiana al campione…

-Nel 1998 si incatenò fuori da Palazzo Chigi perché gli fosse concesso di tornare sul ring, poi al Quirinale per chiedere un lavoro nel mondo della boxe (dopo la bocciatura all’esame per diventare coach).

-Ha recitato la parte del maestro di un boss di mafia sul set di Riscatto d’onore.

Fonte foto: https://www.facebook.com/nino.larocca.399

ultimo aggiornamento: 22-07-2019

X