Chi è Nino D'Angelo: biografia, vita privata e curiosità

Nino D’Angelo: tutte le curiosità, dai gelati…al primo incontro con l’amore!

Il suo caschetto e la sua voce hanno scritto una parte di storia della musica italiana: chi non conosce Nino D’Angelo? Risposta scontata, certo, ma c’è molto di più…

Di Nino D’Angelo è certamente noto il suo percorso come artista, cantautore e interprete senza tempo della tradizione partenopea. Ma ci sono alcuni aspetti della sua biografia e della sua vita privata che sfuggono alla luce della fama…come il suo vero nome…Scopriamo di più sull’identità dell’eterno ragazzo della canzone italiana!

Chi è Nino D’Angelo?

Nino D’Angelo è Gaetano, nato a San Pietro Patierno (Napoli) il 21 giugno 1957 e vissuto in prevalenza a Casoria. Il suo segno zodiacale è Cancro e, come astrologia detta, il suo carattere è fortemente ancorato all’amore per la famiglia e la casa. Di quella sua storia intrisa di napoletanità e fatica ha fatto un grande momento artistico, capace di restare indelebile malgrado la patina insidiosa degli anni…

Nello spettro del suo talento, ci sono le doti di attore, regista, sceneggiatore e compositore. Oltre, ovviamente, all’indiscussa stoffa di cantante. Le umili origini di Nino D’Angelo lo hanno reso un personaggio alla portata di tutti, portavoce di una nuova idea di popolarità ‘della porta accanto’, avversa all’immagine di mito inarrivabile e snob.

Nino D'Angelo
Fonte foto: https://www.facebook.com/Nino-DAngelo-50346697412/

Nino D’Angelo: vita privata

Nella vita privata di Nino D’Angelo ci sono tanti capitoli di gioia. Nonostante i sacrifici imposti alla sua carriera da un successo non sempre facile da gestire, ha sempre preservato i propri affetti dai contraccolpi della notorietà. Uomo forte, sicuro e determinato, ha coltivato negli anni il grande giardino della sua felicità…

Il cantante è primogenito di sei figli, ha avuto un’infanzia piuttosto dura per via delle ristrettezze economiche in cui ha vissuto. Il papà era un operaio e sua madre una casalinga, e i soldi a casa non bastavano a consentirgli di guardare il mondo con gli occhi di bambino spensierato.

Presto ha lasciato la scuola per dedicarsi al canto, attività che gli permesso i primi interessanti guadagni come intrattenitore per cerimonie. Poi l’impiego come gelataio, infine l’esplosione del fenomeno, tra film per il piccolo schermo e un oceano di canzoni e album

Poi c’è sua moglie, la donna che lo ha reso padre dei suoi due adorati figli, Antonio e Vincenzo (rispettivamente regista e giornalista). Lei si chiama Annamaria Gallo, ma tutta Italia la conosce come Annamaria D’Angelo. Si sono incontrati che erano giovanissimi, lui 17enne e lei appena 12 anni, tre anni dopo…il primo figlio! Un amore votato all’eternità, fatto di tanto rispetto e condivisione e di un matrimonio sereno che va avanti dal…1979!

Nino D’Angelo: curiosità

– Negli anni ’90 ha attraversato un brutto periodo per via della scomparsa dei suoi amati genitori. Il suo rifugio? La musica…

– Il suo nome compare nella top ten dei personaggi famosi italiani più cercati dagli utenti sul web!

– Per tutti è il cantante col ‘caschetto biondo‘, sua caratteristica invincibile e vero e proprio segno distintivo!

– Per il suo concerto del 1° dicembre 2018 ha scelto uno scenario significativo: il Bataclan, teatro di orrori nell’attentato di matrice jihadista nel 2015…

– Si occupa anche di spettacoli teatrali, come C’era una volta un jeans e una maglietta, che hanno riscosso notevoli consensi…

– Sul suo profilo Instagram ufficiale, tante foto di vecchia data ma anche un interessante spaccato della sua maturità artistica.

ultimo aggiornamento: 05-02-2019

X