Natalia Aspesi è una delle più effervescenti menti nel panorama culturale nostrano, donna dalle mille sfumature e risorse. Vi sveliamo tutto quello che sappiamo su di lei!

La firma di Natalia Aspesi è una delle più autorevoli del giornalismo italiano, specializzata in critica cinematografica. Il suo occhio agile e perfettamente vigile sulla realtà ha sempre appassionato il pubblico, con quella visione colorita del mondo che traspare nei suoi libri. Cosa possiamo dirvi di più? Molto: ecco tutto quello che c’è da sapere su di lei, ospite anche nel novembre 2020 di Daria Bignardi nel suo programma in onda sul Nove, L’assedio.

Chi è Natalia Aspesi, la biografia

Natalia Aspesi è nata il 24 giugno del 1929, sotto il segno del Cancro, a Milano. Giornalista, ma anche vulcanica scrittrice. Sua madre rimase vedova quando lei aveva appena 5 anni, sua sorella poco più. La Aspesi ha poi frequentato l’Artistico delle Orsoline, un corso di studi di tre anni in disegno. Poi è passata a un’azienda che importava macchine per impastare formaggi, e ci è rimasta per circa 10 anni.

A farle scoprire il piacere del lavoro in redazione è stato un ‘amico’, redattore della Notte, che le ha chiesto di provare la carriera del giornalismo convinto che le sue lettere fossero stupende. Da allora ha deciso di lasciare la strada vecchia per la nuova. Il tempo e il talento le avrebbero dato ragione.

Per 16 anni ha lavorato per Il Giorno, poi su Repubblica nel 1976, anno della fondazione. Cinema, moda, letteratura rosa sono declinazioni della sua penna arguta e mai banale, capace di impeti di ironia e un’inarrivabile originalità

Natalia Aspesi: vita privata

Dal 1985, Natalia Aspesi ha intrapreso una stabile relazione con il compagno, Antonio Sirtori. Nel 2015, in un’intervista ai microfoni de La Repubblica, ha spiegato perché non si è mai sposata: “Chi non mi piaceva e me lo ha chiesto l’ho rifiutato. E poi il matrimonio va bene se metti su famiglia. Non desideravo figli“.

Con Sirtori l’amore è durato 38 anni, lui è poi scomparso nel 2012, ma nel corso della stessa intervista, la giornalista ha svelato una nota di rimpianto per quel passato romantico e al tempo stesso acerbo: “Mi ha aiutato moltissimo. Mi voleva un bene esagerato che andava oltre i miei meriti. Ho dei rimorsi per avere privilegiato il lavoro“. Lo ha definito l’amore “decisivo” della sua vita, dopo alcune storie importanti.

La coppia ha vissuto a Milano, e dove la Aspesi vive tutt’oggi. Del suo patrimonio non si hanno informazioni.

Chi era il compagno di Natalia Aspesi, Antonio Sirtori?

Antonio Sartori è stato un famoso artista a livello internazionale. Non si sa molto di lui, anche perché nel tempo passato con la Aspesi, ben 38 anni, la coppia è sempre stata molto riservata, a parte qualche dichiarazione ogni tanto, come ricordato anche in precedenza.

Natalia Aspesi: libri e curiosità

-Natalia Aspesi è cugina di Anna Piaggi, firma autorevole nel giornalismo, specializzata in moda e scrittrice come lei, scomparsa nel 2012.

-“Se un uomo si dichiara femminista non c’è tempo da perdere: su le mutande e via“: questa una delle più celebri citazioni della Aspesi, nero su bianco in Lui! Visto da Lei, libro del 1978. Altri suoi libri, tra i tanti, degni di essere nominati sono: Il lusso & l’autarchia. Storia dell’eleganza italiana 1930-1944 (1982), Questioni di cuore. Amori e sentimenti degli italiani all’ombra del Duemila (1994), e Delle donne non si sa niente. Le italiane. Come erano, come sono, come saranno (2015).

-Cosa fa per tenere alla larga l’infelicità? La esorcizza a modo suo: mangia, compra un libro o un paio di scarpe!

-Il suo primo ‘articolo’ di giornale era incentrato su una mostra canina, “niente di che“, ha detto nell’intervista…


Le curiosità su Cizco: dal drammatico incidente alla sua proposta di matrimonio!

Carlos Maria Corona: ecco chi è il figlio di Fabrizio Corona e Nina Moric