Mondo Marcio, chi è il rapper che soffriva di solitudine

Un’infanzia difficile alle spalle, poi il riscatto grazie al rap: ecco la storia di Mondo Marcio, ex enfant prodige della scena musicale italiana.

Dietro lo pseudonimo di Mondo Marcio si nasconde Gian Marco Marcello, un ragazzo che ha saputo rielaborare il suo disagio interiore trasformandolo in musica, ricavandone un enorme successo tra il pubblico. Oggi è uno dei rapper più famosi nel panorama musicale italiano, e vanta numeri da record per i suoi album. Ma cosa sappiamo davvero sulla sua vita privata?

Mondo Marcio, la biografia

Gian Marco Marcello è nato a Milano il 1° dicembre 1986, sotto il segno zodiacale del Sagittario. È cresciuto nel quartiere di Porta Vittoria, un bambino come tanti altri con una storia difficile già alle spalle. Quando era ancora piccolo, infatti, i suoi genitori hanno divorziato e lui si è ritrovato conteso in un lungo procedimento per l’affidamento.

Molto legato ad entrambi i genitori, Gian Marco ha trascorso moltissimo tempo con il papà Francesco Marcello, famoso avvocato lombardo. Ma i giudici hanno stabilito che l’affido sarebbe spettato alla madre: secondo quanto riportato da Il Giornale, il ragazzino ha comunque continuato a vivere con il padre, fin quando non è stato affidato direttamente agli assistenti sociali.

Da quel momento Gian Marco, un normalissimo adolescente, ha rischiato di finire nel giro della droga e della delinquenza, uscendone integro solo grazie alla sua forza di volontà. È proprio per strada che il ragazzo ha incontrato i “marci”, un gruppo di giovani che si riunivano per sfogare i loro problemi in famiglia.

La carriera di Mondo Marcio

Con lo pseudonimo di Mondo Marcio, raccolto proprio dalla strada, Gian Marco Marcello ha debuttato sulla scena rap italiana nei primi anni 2000. La grande solitudine che sentiva dentro è emersa dal suo animo ed è finita tra i testi delle sue canzoni, che in poco tempo sono diventate famosissime soprattutto tra i più giovani.

Il suo album d’esordio, Mondo Marcio, ha fatto capolino sul mercato nel 2004 ed è stato ben presto seguito da altri grandi successi come Solo un uomo, Generazione X e Uomo!, il suo ultimo lavoro in studio. Uno dei brani che più hanno ottenuto il consenso del pubblico è stato Dentro una scatola, in cui Mondo Marcio ha parlato proprio della sua infanzia tra psichiatri e assistenti sociali. Il rapper ha collaborato con molti altri artisti, tra i quali spiccano Fabri Fibra, Gue Pequeno e Caparezza.

Mondo Marcio, la vita privata

Mondo Marcio
Fonte foto: https://www.instagram.com/mondo_marcio/?hl=it

Tutto ciò che riguarda il “dietro le quinte” di Mondo Marcio è completamente segreto. Il rapper non ha mai diffuso info sulla sua vita privata, e attualmente non sappiamo se sia ancora single oppure se abbia una fidanzata. Anche il suo profilo Instagram non ci è d’aiuto, dal momento che lo ha aperto solamente verso la fine del 2018 e non rivela alcun dettaglio su quella che è la sua quotidianità.

3 curiosità su Mondo Marcio

-È anche uno scrittore. Nel 2006 ha pubblicato la sua autobiografia, intitolata Mondo Marcio. Nel 2016 ha invece edito il suo primo romanzo postapocalittico, La città fantasma.

alto ben 196 cm.

-Non sappiamo di preciso quanto guadagni, ma i suoi album hanno venduto molto.

Fonte foto: https://www.instagram.com/mondo_marcio/?hl=it

ultimo aggiornamento: 09-07-2019

X