Chi è Michela Murgia: 5 curiosità sulla scrittrice e conduttrice

Scopri chi è Michela Murgia: dai primi anni come animatrice nell’Azione Cattolica, alla notorietà raggiunta come scrittrice e conduttrice.

Michela Murgia è una scrittrice e conduttrice che è sempre stata impegnata, anche politicamente, su temi che riguardano il mondo femminile. Con i suoi libri, i suoi programmi e la sua presenza sui social, la Murgia è diventata un volto noto del mondo letterario e dei salotti televisivi impegnati. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere su di lei, dalla sua biografia, al successo nella carriera, fino alla sua vita privata

Chi è Michela Murgia, la biografia

Classe 1972, è nata il 3 giugno (Gemelli) a Cabras, un piccolo paese in provincia di Oristano. Per alcuni anni si è occupata dell’Azione Cattolica, ricoprendo il ruolo di educatrice e animatrice. Ha svolto diversi lavori prima di dedicarsi alla scrittura e alla narrazione: insegnante di religione, venditrice di multiproprietà, portinaia di notte e dirigente amministrativo. “Il mio Sinis” è il nome del suo blog in cui raccontava e descriveva, appunto, la penisola del Sinis. E’ stata ideatrice di uno spettacolo teatrale a cui ha assistito anche Papa Giovanni Paolo II.

Michela Murgia: i libri e il successo

Michela Murgia nel 2006 debutta nell’editoria italiana con “Il mondo deve sapere“. Un libro forte in cui ha raccontato con ironia la vita dei lavoratori di un call center. Un’opera prima di grande successo diventata fonte di ispirazione per la sceneggiatura del film “Tutta la vita davanti” di Paolo Virzì. Dal suo debutto come scrittrice ad oggi ha pubblicato una serie di opere letterarie.

Michela Murgia
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/kelleddamurgia?fref=ts

Ricordiamo “Viaggio in Sardegna” in cui racconta i retroscena di alcuni luoghi imperdibili, il romanzo “Accabadora” in cui parla di adozione ed eutanasia, “Chirù“, “Futuro Interiore” in cui tratta i temi dell’identità, del potere e della democrazia. Poi anche nel 2018, il trittico di saggi composto da: “Persone che devi conoscere”, “L’inferno è una buona memoria. Vision da «Le nebbie di Avalon» di Marion Zimmer Bradley” e “Istruzioni per diventare fascisti”. Quest’ultimo ha suscitato diverse critiche e pareri contrastanti.

Con il romanzo “Accabadora” ha vinto una serie di riconoscimenti: Premio Dessì, SuperMondello al Premio Mondello e il Premio Campiello. Dal 2016 è protagonista anche in tv nel programma “Quante Storie” trasmessa su Rai 3 in cui dispensa consigli e recensioni su libri e opere letterarie; e dal 2017 conduce Chakra su Rai 3.

Michela Murgia: il marito e la vita privata

Michela Murgia è stata sposata con Manuel Persico dal 2010. Quando è arrivata la malattia i due si sono separati, consensualmente prendendo strade differenti. Ora Michela Murgia è single.

5 curiosità

– Ha dichiarato al Corriere della Sera nel 2010 di “auspicare l’indipendenza della Sardegna”.

– Ha scoperto di avere un cancro nel 2014, poi guarito, che le ha dato l’ispirazione per scrivere “Chirù”.

– È molto attiva su Twitter: ogni giorno propone le prime pagine dei quotidiane segnando i nomi delle giornaliste donne, sempre in minoranza rispetto agli uomini.

– È autrice anche di sceneggiature teatrali.

– È molto amica con l’attrice Isabella Ragonese, come si vede anche su Instagram.

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/kelleddamurgia?fref=ts

ultimo aggiornamento: 15-11-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X