Maria Bolle è stata la prima a credere nelle potenzialità di ballerino del figlio Roberto, supportandolo fin da quando era bambino.

Su stessa ammissione del grande étoile internazionale Roberto Bolle, il supporto di mamma Maria è stato fondamentale, soprattutto agli inizi. Quando lei, prima di ogni altro, aveva intuito le sue notevoli potenzialità. Per consentirgli di coronare i propri sogni, la signora ha sostenuto parecchi sacrifici e ancora oggi il loro legame è fortissimo. Sebbene non sia propriamente un personaggio pubblico, sul suo conto si è detto e scritto tanto. Ecco allora sappiamo di lei.

Maria Bolle: la biografia

Mamma e casalinga a tempo pieno (non sono note la data e il luogo di nascita), ha avuto il merito di ascoltare il figlio. Fin dal momento in cui, assistendo ai primi spettacoli di danza, manifestò l’intenzione di fare quello da grande. Anziché dare poco peso alle parole, lo incoraggiò e, all’età di 6 anni, lo portò ad una scuola di Vercelli. Successivamente, a 11 anni, lo accompagnò a Milano per sostenere l’esame d’ingresso all’autorevole accademia del Teatro alla Scala. Il talento folgorò la commissione, che ne accettò la domanda di iscrizione.

Da lì si avviò a un cammino artistico formidabile, che lo ha spinto ad esibirsi su tutti i principali palcoscenici. Non appena può anche Maria va a vederlo, orgogliosa degli straordinari traguardi raggiunti.

Maria Bolle: la vita privata

Dal marito Luigi, scomparso il 22 ottobre 2016, ha avuto quattro figli: Paolo, Maurizio, Emanuele e, appunto, Roberto. Abita a Trino, mentre non è dato conoscerne il patrimonio. Non ha un profilo social.

2 curiosità su Maria Bolle

– Sebbene fossero perplessi in principio, lei e il marito Luigi hanno assecondato il piccolo, avendo notato che non era un capriccio. Perché da piccoli i bambini sono piuttosto volubili nelle scelte, ogni mese desiderano cambiare attività sportiva, e invece Roberto era determinato, ha spiegato la donna.

– I balletti del figlio che ha apprezzato maggiormente sono la Dama delle Camelie e Giulietta e Romeo.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 19-12-2021


Luigi Bolle: chi era il padre di Roberto Bolle

Maurizio Bolle: chi era il fratello gemello di Roberto Bolle