Il Mago Silvan è Aldo Savoldello: tutto sulla sua vita privata

Tutti, grandi e piccini, lo conoscono come Mago Silvan, e il suo vero nome è sconosciuto ai più. Ecco tutto quello che c’è da sapere sul più famoso illusionista d’Italia!

Magicamente sempreverde, come magica è la sua carriera sulle scene, a teatro come in televisione. Lui è il numero uno delle illusioni in Italia e nel mondo, secondo solo a Houdini. Scopriamo cosa c’è dietro la figura imperitura del Mago Silvan, e quali sono le facce nascoste della sua vita privata

Chi è il Mago Silvan?

Mago Silvan è il nome d’arte con cui l’illusionista Aldo Savoldello ha accarezzato la fama, conquistandola e facendone la sua carta vincente. Nato a Venezia, il 18 maggio 1937, ha scritto intorno alla sua magica figura una carriera senza precedenti nel panorama italiano del settore. La sua arte, in scena per decenni fra teatri e televisione, è seconda soltanto a quella del suo ispiratore, Houdini.

Si è avvicinato molto presto al mondo della prestidigitazione: all’età di 7 anni ha tenuto i suoi primissimi spettacoli nell’oratorio della sua città. Il suo alias era ‘Saghibù‘. Tra le sue icone nel mondo dei giochi di magia, il prestigiatore Ranieri Bustelli. Nel 1956 la nascita dello pseudonimo Silvan, che lo ha definitivamente consacrato al successo.

Mago Silvan
Fonte Foto: https://www.facebook.com/silvan1937/

Al pari di David Copperfield e Lance Burton, Silvan è stato eletto Magician of the Year per ben due volte, nel 1990 e 1999. È l’unico non statunitense ad aver ricevuto il premio. L’illusionista è anche il primo italiano ad essere stato insignito del Merlin Award, la prima volta nel 1998 e poi nel 2011 (premio ricevuto anche da Antonio Casanova).  Il 15 settembre 2017, a Londra, è stato nominato ‘miglior mago del mondo’ dal Magic Circle.

Mago Silvan: moglie e curiosità

Silvan è sposato con Irene Ethel Mansfield, di origini inglesi. La moglie gli ha dato due splendidi figli, Sara Olga e Stefano; la famiglia Savoldello vive a Roma. Nella sua libreria privata ha un numero impressionante di libri e fumetti, in totale ben 4500!

In un’intervista a La Repubblica, nel 2015, aveva detto di non vivere la sua come una professione: “Io non faccio il mago, sono un mago 24 ore al giorno“. Una curiosità sul suo nome d’arte è che è stato coniato in omaggio all’attrice Silvana Pampanini.

Ha confessato di non aver mai indossato i jeans in vita sua, e che per i suoi numeri il trucco è allenarsi tre ore al giorno, legando dei piccoli pesi alle dita.

Fonte Foto: https://www.facebook.com/silvan1937/

ultimo aggiornamento: 14-05-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X