8 cose da sapere su Luca Carboni, il cantante con un “fisico bestiale”

L’autore e cantante di alcuni dei più grandi successi italiani, con una vita privata stabile: ecco alcune curiosità su Luca Carboni.

Nato a Bologna il 12 ottobre 1962 (Bilancia), Luca Carboni ha mosso i primi massi nella musica con la band Teobaldi Rock, ma più tardi, intrapresa la carriera di solista, diventa famoso grazie ad alcune canzoni che sono diventate delle hit, come Farfallina e Ci vuole un fisico bestiale. Scopri tutto quello che c’è da sapere sul cantante, passando anche dalla vita privata.

8 cose da sapere su Luca Carboni: la carriera e i brani celebri

– Prima di scoprire di essere un cantautore, Carboni intraprese la carriera universitaria alla facoltà di ingegneria, per poi passare ad agraria. In seguito lavora come commesso, e nel 1976 fonda i Teobaldi Rock, di cui è chitarrista e compositore. Di quando era agli inizi c’è molto sul suo profilo Instagram, in cui condivide immagini e video di repertorio.

Luca Carboni
Luca Carboni

-Durante una manifestazione studentesca a Bologna è stato bersaglio di un lancio di uova, mentre prestava servizio in un negozio del centro storico, ancora prima di diventare un musicista a tempo pieno.

– È uno storico tifoso del Bologna. Sempre in onore della sua città ha composto Bologna è una regola, un suo successo del 2016.

– Nel 2003 ha collaborato con gli Skiantos nel brano La sonnolenza provoca dipendenza.

Ci vuole un fisico bestiale è uno dei maggiori successi di Luca Carboni, brano che lo consacra al successo e che resta apprezzato per la semplicità delle parole usate dal cantante e allo stesso tempo per la profondità dei contenuti.

– Come fanno i capi della mafia a non pentirsi, come fanno certi potenti a non convertirsi è un brano che il cantautore scrive nel 1992 per i giudici Paolo Borsellino e Giovanni Falcone, morti proprio quell’anno.

– Nel 2017 è ospite di Elisa all’Arena di Verona in occasione del concerto per i 20 anni di carriera della cantante.

– Il cantante, oltre alla vena musicale, coltiva anche una profonda passione per il disegno. Ama molto disegnare.

Luca Carboni e Marina Vanni: la vita privata

Luca Carboni e Marina Vanni sono legati sentimentalmente dal 1989, e 10 anni dopo hanno un figlio: Samuele.

Non si conosce molto di più della loro vita privata in quanto il cantante bolognese non mette mai in mostra le sue vicende personali. E non si conoscono neanche i flirt passati, se ci sono stati, di quest’ultimo.

Chi è Marina Vanni, la compagna di Luca Carboni

Come il compagno, anche Marina Vanni ha una vita privata molto riservata. Ha un profilo Instagram dove posta anche immagini del compagno, ma mai di sé. Non si conosce la sua data di nascita.

Sempre dal suo profilo scopriamo che ha uno studio/emporio chiamato SEH opere di ingegno creativo, attività artigianale che si occupa di creazione di lampade e arredo, pezzi unici, e handmade.

Dove abita Luca Carboni e patrimonio

Luca Carboni vive in una casa di campagna a Savigno, in provincia di Bologna. Il cantante ha deciso di vivere in questo luogo, lontano dalla frenesia della città, proprio per tutelare la sua creatività e per amore della natura.

Non si hanno informazioni sul patrimonio di Luca Carboni.

ultimo aggiornamento: 16-07-2019

X