Chi era Lisa Sheridan, attrice di CSI: biografia e vita privata

Lisa Sheridan: l’attrice di CSI dalle luci del successo al giallo sulla morte

Una carriera come attrice in testa al panorama statunitense, poi il tragico epilogo: scopriamo tutto quello che c’è da sapere su Lisa Sheridan.

L’attrice Lisa Sheridan è stata una delle interpreti di punta nella galassia di telefilm americani. Il pubblico la ricorda certamente per suoi ruoli in produzioni per il piccolo schermo come Invasion, Legacy e CSI: Scena del crimine. Cosa dire sulla sua storia? Partiamo dalle origini, con un tuffo nella biografia della star sino alla scomparsa, all’età di 44 anni

Chi era Lisa Sheridan?

Lisa Sheridan è nata a Macon (Georgia) sotto il segno del Sagittario, il 5 dicembre 1974. Attrice di fama internazionale, ha ricoperto diversi ruoli di punta in alcune delle più celebri serie tv, non ultima CSI.

Non solo telefilm ma anche cinema: nel 2018, la Sheridan aveva interpretato una parte nel film Strange Nature, della galassia di produzioni indipendenti. La sua morte, avvenuta a New Orleans il 25 febbraio 2019, ha reciso una carriera in pieno divenire…

Lisa Sheridan
Fonte foto: https://www.instagram.com/cacaronhaber/

La vita privata di Lisa Sheridan

Lisa Sheridan non avrebbe avuto più alcuna relazione sentimentale dopo la rottura con l’ex fidanzato, Ron Livingston. Si tratta dell’attore star di Sex and The City con cui ha avuto una love story intensa sino al 2003. La coppia, secondo TMZ, si sarebbe conosciuta sul set del film Beat, nel 2000.

Il fidanzamento è arrivato nel 2001, ma non è mai sfociato in un matrimonio. Archiviata la storia, Ron Livingston si è legato a Rosemarie DeWitt, diventata poi sua moglie, nel 2009, e con cui ha adottato due bambini.

Lisa Sheridan, rimasta single dopo la storia con il collega, non amava particolarmente i social, e si è sempre tenuta lontana dal gossip senza condividere nulla su Instagram o Facebook.

La morte di Lisa Sheridan

L’attrice è morta nel 2019, il suo corpo senza vita è stato ritrovato all’interno della sua abitazione di New Orleans. A darne notizia al magazine People è stato il suo manager, Mitch Clem.

Il decesso, all’età di 44 anni, non sarebbe avvenuto per suicidio. Intorno alle cause, la stampa americana ha da subito parlato di un “giallo”, in attesa degli accertamenti disposti sul cadavere. In una nota, la sua famiglia ha fatto sapere di essere determinata a mantenere il più fitto riserbo sulla vicenda.

Fonte foto: https://www.instagram.com/cacaronhaber/

ultimo aggiornamento: 28-02-2019

X