Al secolo Kate Walsh, per tutti è la dottoressa Addison di Grey’s Anatomy, l’ex moglie di Patrick Dempsey nel medical drama.

Kate Walsh è una nota attrice americana, apprezzata dal grande pubblico americano e mondiale. Anche da noi, in Italia, la sua fama ha raggiunto picchi considerevoli, soprattutto per la partecipazione a una delle più longeve serie tv che, anno dopo anno, trova modo di rinnovarsi. Oltre che per il talento, nel corso degli anni ha ricevuto dei riconoscimenti per via del suo incantevole aspetto, valsole un posto di rilievo tra le bellissime dell’entertainment USA. Andiamo a conoscerla meglio, dalla biografia alle tappe artistiche, senza tralasciare gli aspetti inerenti alla vita privata.

Kate Walsh: biografia e carriera

Kate Walsh nasce a San Jose, in California, il 13 ottobre 1967, sotto il segno della Bilancia, figlia di Angela e Joseph Patrick Walsh Sr., rispettivamente di origine italiana e irlandese. Cresce in una famiglia cattolica a Turcson, in Arizona. Consegue il diploma presso la Catalina Magnet High School e studia recitazione all’Università di Arizona, che poi abbandona.

Intraprende la professione di modella in Giappone negli anni Ottanta, dove insegna pure inglese. Successivamente, si trasferisce a Chicago e frequenta la rinomata Piven Theatre Workshop. Diretta da John McNaughton, recita nei lungometraggi indipendenti Henry, pioggia di sangue e Crocevia per l’inferno. Inoltre, tiene un’esibizione al National Public Radio nel radiodrama Born Guilty.

Kate Walsh
Fonte foto: https://www.instagram.com/katewalsh/

Trasloca a New York City e comincia a maturare esperienze sul palco per conto di una compagnia di commedie, Burn Manhattan, nonché l’ensemble New York City Players, mantenendosi come cameriera. Durante questo periodo, utile per formarsi in commedia e improvvisazione, è una presenza costante in titoli rilevanti. Dopo le chiamate nella serie Homicide e Law & Order, ottiene il primo ingaggio degno di nota sul piccolo schermo nel 1997, quando appare in The Drew Carey Show nei panni di Nicki Fifer.

In Quello che gli uomini non dicono impersona Carol Nelson, mentre in The Norm Show è l’interesse romantico di Norm Macdonald (Norm Henderson). Nel biennio 2003-2004 presta il volto a Markley Novak, figura ricorrente di Karen Sisco. Dal 2005 incarna la Dott.ssa Addison Montgomery in Grey’s Anatomy, l’ex moglie di Derek Shepard, ovvero Patrick Dempsey.

In parallelo, avvia e porta avanti il cammino nel cinema. Esordisce in Normal Life, quindi viene inserita nel cast di Henry: Ritratto di un serial killer, parte II. Guadagna l’attenzione in un blockbuster come la moglie del personaggio di Will Ferrell nella commedia familiare Scalciando e strillando. Il sodalizio con Ferrell continua in ulteriori produzioni, tra cui Vita da strega e Wake Up, Ron Burgundy: The Lost Movie. Appare in Sotto il sole della Toscana.

Quand’è il febbraio 2007 viene annunciato che il personaggio della dottoressa Addison avrebbe ottenuto uno spin-off: Private Practice. Il 12 giugno 2012 annuncia che la sesta sarebbe stata pure l’ultima stagione dello spettacolo. Tuttavia, si dichiara disponibile a qualche comparsata da special guest. A livello cinematografico, viene scritturata nell’horror biblico Legion e in Noi siamo infinito, con Emma Watson.

Per quanto concerne il teatro, si mette in luce nella rappresentazione off-Broadway Dusk Rings a Bell. Al fianco di Paul Sparks e guidata da Stephen Belber, raccoglie giudizi molto positivi dalla stampa specializzata. Si esibisce peraltro spesso a Chicago, con ruoli in Happy Birthday, Wanda June, The Danube, Moon Under Miami e Troilo e Cressida.

Per la regia di Neil LaBute, appare in Full Circle, una serie corale composto da 10 puntate. Strappati degli ingaggi per la prima stagione di Fargo e per Bad Judge, a partire dal 2017 recita nel drammatico Tredici, in veste di madre di una teenager che si suicida. La performance conquista i favori della critica, a tal punto da essere definita il “miglior lavoro” della carriera.

Dal 2019 al 2020 assume le sembianze di The Handler in The Umbrella Academy. In Emily in Paris è il capo della protagonista che rimane in dolce attesa e, non potendo più trasferirsi a Parigi per il suo lavoro nel settore del marketing, manda Emily al suo posto. Nel settembre 2021 annuncia di rindossare il camice della Dott.ssa Addison Montgomery in Grey’s Anatomy in un ruolo ricorrente per la diciottesima stagione.

Kate Walsh: la vita privata

Nell’aprile 2007, ha iniziato a frequentare il dirigente della 20th Century Fox, Alex Young. Quattro mesi più tardi si sono sposati presso la chiesa presbiteriana di Ojaj, in California. L’11 dicembre dell’anno seguente Young ha chiesto il divorzio, adducendo differenze inconciliabili. Inizialmente l’attrice si è opposta, salvo poi siglare le pratiche il 5 febbraio 2010.

Oggi è accompagnata da Neil Andrea: per loro si tratta di una seconda volta. Nel mentre, l’interprete ha avuto una liaison con lo scrittore Chris Case. Presente su Instagram con un profilo seguito da milioni di utenti, da marzo 2020 vive a Perth, in Australia, e non dovrebbe essere una tappa di passaggio prima di tornare negli Stati Uniti. Non ha figli. Secondo le stime degli esperti, ha un patrimonio netto pari a 20 milioni di dollari (dati aggiornati al 2021).

Chi è Neil Andrea, il fidanzato di Kate Walsh

Neil Andrea nasce il 10 ottobre 1974, sotto il segno della Bilancia, a Miami Beach, in Florida.  Si laurea in giornalismo all’Università della Florida, ma il richiamo dell’oceano lo spinge a fare qualsiasi genere di attività: surf, apnea, immersioni subacquee, ogni scusa è buona per restare in acqua.

Ora è perlopiù concentrato nella carriera cinematografica, sviluppata principalmente tra la fotografia e gli spot pubblicitari, e la gestione di Neptunic Sharksuits. Da titolare della ditta si occupa di realizzare la tuta tecnologicamente più evoluta costruita oggi, capace addirittura di resistere alla morsa degli squali. Vive a Palm Beach in Florida. Non è noto il suo patrimonio né se abbia figli nati da precedenti relazioni.

7 curiosità su Kate Walsh

– Prima di fare la modella, ha lavorato presso Burger King e Dairy Queen.

– Nel 2007 la rivista maschile Maxim l’ha inserita al 52° posto tra le 100 donne più belle al mondo.

– Ha lanciato nel 2010 Boyfriend LLC, un’azienda di bellezza e lifestyle.

– Nel 2015 le è stato diagnosticato un tumore benigno: sottoposta a un intervento chirurgico, l’operazione ha avuto successo. 

– È finita agli arresti a 26 anni (per aver scaraventato una pallina contro la vetrina di un bar).

– Ha lavorato con Sandra Oh sul set in Sotto il sole della Toscana: le due si ritroveranno con ruoli chiave in Grey’s Anatomy.

– Ha interpretato diversi ruoli omosessuali. Se la personalità in qualche modo la rispecchia non le importa nient’altro.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 18-09-2021


Cooke Maroney: tutto sul marito di Jennifer Lawrence

Paola Pitagora: tutto sull’attrice e scrittrice