Quello che non sai sulla modella Josephine Skriver: dai diritti LGBTQ alle passerelle dell’alta moda

Josephine Skriver, da paladina per i diritti gay a Angelo di Victoria’s Secret: la carriera e la vita privata della top model.

chiudi

Caricamento Player...

Josephine Skriver è diventata una delle top model più apprezzate e seguite del mondo dopo aver preso parte ad alcune delle campagne di alta moda più famose del mondo, e soprattutto dopo essere entrata a far parte della schiera di Angeli di Victoria’s Secret. Ma oltre alla bellezza questa giovane modella, figlia di genitori gay, è impegnata anche per i diritti delle coppie LGBTQ.

Le curiosità sulla top model danese

– È nata a Copenaghen il 14 aprile 1993, è alta 1,79 cm e le sue misure sono 86-56-86.

– Josephine Skriver e suo fratello Oliver sono nati attraverso la fecondazione in vitro.

– Prima di diventare modella giocava a calcio e fu scoperta proprio durante una partita con la sua squadra nella Grande Mela.

– È un influencer con milioni di fllower sia su instagram che su twitter.

– Prima di dedicarsi alla carriera ha deciso di terminare gli studi, ma fin dagli esordi come modella sfila per i più importanti marchi di alta moda tra i quali Chanel, Yves Saint e Givenchy.

– Dal 2016 entra a far parte degli Angeli di Victoria’s Secret, sfilando lo stesso anno con un completo interamente ricoperto da Swarovski e stivali del noto designer Brian Atwood.

– Il fidanzato di Josephine Skriver è Alexander DeLeon, frontman del gruppo statunitense The Cab.

– È ambasciatrice della società Family Equality Council, in difesa della comunità LGBTQ.

Josephine Skriver
Fonte Foto: https://www.facebook.com/JosephineSkriver/

Josephine Skriver: i genitori gay e l’impegno sociale per i diritti LGBTQ

I genitori di Josephine Skriver sono entrambi gay e si sono conosciuti negli anni ’90 tramite un annuncio su un giornale. La madre della modella, Mette Skriver, aveva inserito un annuncio perché desiderava avere un bambino e venne contattata da un ragazzo gay, futuro padre di entrambi i suoi figli.

FONTE FOTO: facebook.com/JosephineSkriver