Jeff Koons è senza dubbio uno degli artisti più famoso del mondo: scopriamo cosa c’è da sapere su di lui, sulle sue opere d’arte e sulle sue nozze con Ilona Staller.

Jeff Koons è uno degli artisti più famosi e ricchi del mondo e con le sue opere mastodontiche ispirate al kitsch e allo stile di vita americano, ha conquistato la critica internazionale. Scopriamo cosa c’è da spere sul celebre artista: dalle nozze naufragate con Ilona Staller alle curiosità.

bouquet tulipani jeff koons
bouquet tulipani jeff koons

Chi è Jeff Koons: la biografia e la carriera

Nato a York (in Pennsylvania) il 21 gennaio 1955 (sotto il segno zodiacale dell’Acquario) Jeff Koons ha studiato presso il Maryland Institute College of Art e a seguire ha frequentato l’Art Institute di Chicago. Ha lavorato come operatore di borsa a Wall Street e al Moma di New York, ma da sempre il suo grande interesse è stato il mondo dell’arte: negli anni ’70 ha iniziato a ottenere sempre più successo grazie alle sue sculture e alle sue opere d’arte, che l’hanno reso uno degli artisti più quotati del mondo.

Le opere di Koons (che è solito utilizzare tecniche molto diverse, che vanno dalle installazioni fotografiche alla lavorazione della plastica o della porcellana) sono incentrate sullo stile di vita americano, sul consumismo e sullo stile estetico kitsch. Per il suo lavoro nel mondo dell’arte Koons è stato definito da molti come “l’erede di Andy Warhol” e si stima che sia uno degli artisti più ricchi del mondo.

Jeff Koons: la vita privata

Dal 1991 al 1994 l’artista è stato sposato con l’ex attrice di film per adulti Ilona Staller, protagonista di molte delle sue opere. I due in realtà sono stati sposati per un solo anno e hanno avuto insieme un figlio, Ludwig. In seguito alla loro separazione si sono affrontati in tribunale con una travagliata battaglia per la custodia del figlio. L’attrice ha confessato a Verissimo: “Ho sempre lasciato brillare lui. Mi sono annullata al suo fianco. Ha commesso delle cattiverie inaudite. Una volta, quando ero incinta, a Monaco di Baviera, mentre nevicava mi ha chiuso fuori sul terrazzo. Mi ha fatto male anche fisicamente”, e ancora: “Dopo la nascita di Ludwig, sono tornata in Italia con mio figlio. Lui ci ha raggiunto e poi è riuscito a portarmelo via e a tornare negli Stati Uniti non legalmente. Per i giudici americani non potevo essere una buona madre, ero vista malissimo perché ungherese, quindi per loro comunista e la mia professione. Dopo cinque mesi molto dolorosi sono riuscita a vincere la causa per l’affidamento”.

In seguito Koons si è sposato con Justine Wheeler, anche lei artista, con cui ha avuto sei figli. Secondo Marieclaire i due vivono in un mega appartamento nell’Upper East Side di New York. Secondo Rolling Stone, Koons avrebbe avuto una figlia da una ragazza conosciuta all’epoca dei suoi studi al college. La prima figlia dell’artista sarebbe stata data in adozione e la sua identità non sarebbe nota (e sembra che sia all’oscuro dell’identità del suo padre biologico).

Jeff Koons: chi è la moglie Justine Wheeler

Non si sa molto della vita privata della moglie di Jeff Koons, Justine Wheeler. La donna sarebbe stata un’ex dipendente dello stesso artista che aveva iniziato a lavorare nel suo studio nel 1995. I due abitano insieme a New York.

Jeff Koons: le curiosità

– Per alcune sue opere è stato accusato di plagio ed è stato costretto a pagare esosi risarcimenti.

– Il suo artista preferito è Salvador Dalì.

– La sua opera d’arte Rabbit è stata battuta da Christi’es per 91,1 milioni di dollari.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 31-03-2022


Chi è Laura Comaschi, la “fotonica” de La Pupa e il Secchione Show

Chi era Tom Parker, il cantante dei The Wanted tragicamente scomparso a 33 anni