Jason Momoa: ecco chi è l’attore più bello del mondo

Se vi state chiedendo chi sia l’attore che interpreta Acquaman – oltre che l’indimenticato Khal Drogo – siete nel posto giusto: ecco alcune curiosità su Jason Momoa!

Bello e dannato in apparenza, ma con un cuore tenerissimo di padre: Jason Momoa è un attore che ha fatto tantissima strada, dopo il timido esordio da adolescente nella serie televisiva Baywatch. A rimanere impresse nella mente del pubblico sono le sue parti in alcuni grandi prodotti per il piccolo e il grande schermo: lui è il Donon Rex di Stargate Atlantis, Khal Drogo ne Il Trono di Spade, Aquaman in Justice League, Conan nel film Conan the Barbarian

Senza contare che è stato eletto l’uomo più bello del mondo per il 2018 dai critici indipendenti TC Candler. Conosciamolo meglio!

Chi è Jason Momoa?

L’attore Jason Momoa è nato il 1 agosto 1979 sotto il segno del Leone, a Honolulu (Hawaii). La madre, Coni, è una fotografa statunitense di origini tedesche, irlandesi e native americane, mentre il padre, Joseph Momoa, è un pittore statunitense di origini hawaiiane.

È nipote dei fratelli Bryan e Rusty Keaulana, famosi surfisti, che gli hanno trasmesso la passione per diversi sport acquatici.

Momoa ha anche la passione per la natura, cosa che lo ha spinto a conseguire una laurea in biologia marina e zoologia.

JASON MOMOA
JASON MOMOA

Jason Momoa: vita privata

Jason è felicemente sposato con una collega, l’attrice Lisa Bonet, sua moglie dal 2017 e sua compagna da più di 10 anni prima. Lei è più grande di 12 anni, ma tra loro la cosa sembra non pesare affatto! Lui si sarebbe innamorato di lei con la classica formula del ‘colpo di fulmine’ dopo averla vista un un club.

Eravamo al posto giusto nel momento giusto. (…) Io avevo i dreadlocks, lei aveva i dreadlocks. Mi sono voltato e l’ho vista. Lei si è presentata ‘Sono Lisa’. Mi sono girato verso i miei amici e ho mimato un urlo. Avevo i fuochi d’artificio nel petto.

Ho convinto Lisa a portarmi a casa, perché io vivevo in un hotel. Quella sera ci siamo fermati a mangiare qualcosa al Cafe 101. Ci siamo seduti, lei ha ordinato una Guinness ed era fatta. Io adoro la Guinness. Abbiamo preso Guinness e fiocchi d’avena, e il resto è storia”, raccontò durante il Late Late Show.

Hanno anuto due bambini: i figli di Jason e Lisa Momoa si chiamano Lola Iolani (2007) e Nakoa-Wolf Manakauapo Namakaeha (2008). Quest’ultimo nome significa parecchie cose: Nakoa sta per “guerriero”, Mana è “la forza, lo spirito”, Kaua significa “pioggia” e Po “scuro”. I genitori lo hanno scelto per ricordare il cielo nel giorno della nascita del figlio.

Chi è la moglie di Jason Momoa?

Se il nome della dolce metà di Momoa non vi dice nulla, basterà dire che è la famosa ‘Denise’ de I Robinson! Un aspetto curioso del loro amore, è che Jason Momoa si sarebbe invaghito della futura moglie quando era un ragazzino e negli anni ’80 la seguiva davanti alla tv…

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lisa Bonet (@officiallisabonet) in data:

Nel passato di Lisa troviamo un altro matrimonio con un uomo affascinante: Lenny Kravitz (sono stati insieme dal 1987 al 1993 e hanno avuto una figlia, Zoe).

Jason Momoa in 5 curiosità

– Jason Momoa è stato ingaggiato anche per le riprese de Il Corvo – Reborn, dove il suo è il ruolo del protagonista Eric Draven, che diede la fama (e la morte) a Brandon Lee.

– Momoa ha un ottimo rapporto con Lenny Kravitz. Perché? Sua moglie è stata sposata con la star, e da lui ha avuto la primogenita Zoë, che con Jason va d’accordo e tra loro sarebbe scattato un rapporto da padre e figlia, nonostante Lanny sia molto presente nella sua vita. Zoë e Jason hanno un legame talmente stretto che usano due nomignoli tra loro: lui è Papabear, lei Zozo. Hanno anche un tatuaggio in comune!

– L’attore di Aquaman ha anche una grandissima passione per la fotografia e per la pittura, che coltiva con grande talento! Appassionato di buddhismo, adora la musica ed è un ottimo chitarrista, oltre che batterista. Suona anche il pianoforte con sua figlia!

– Adora gli sport estremi, quelli che gli danno la giusta dose di adrenalina, tra cui arrampicata, surf, crimbling e snowboard. Passione ampiamente documentata sul suo profilo Instagram.

– Ha una cicatrice sul sopracciglio sinistro, evidentissima e ormai suo tratto distintivo, che ne rende lo sguardo ancora più conturbante. Questa è il ‘ricordo’ di un grave incidente del 2008. Si trovava in un pub a Los Angeles, quando per quello che ha definito “una sorta di rito di iniziazione ad una gang”, un avventore ha infranto una pinta di vetro che lo ha colpito al volto. 140 i punti di sutura per Jason Momoa!

ultimo aggiornamento: 03-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X