Da povera e disoccupata al successo con Harry Potter, 13 curiosità su J.K. Rowling

Oggi è una delle scrittrici più famose e ricche del mondo, ma c’è stato un tempo in cui J.K. Rowling era povera e con una figlia a carico…

chiudi

Caricamento Player...

J.K. Rowling è nota per essere la scrittrice delle saga letteraria fantasy di Harry Potter, da cui sono stati tratti film di successo e da cui si è innestato in tutto il mondo un franchising (videogiochi, accessori, DVD, spettacoli teatrali, etc.) che ha reso la Rowling una delle donne più potenti del mondo letterario e non solo. Se la carriera della scrittrice è nota praticamente a tutti, vogliamo svelarvi qualche piccola, imperdibile, curiosità sul suo conto.

J.K. Rowling, età e curiosità sulla famosa scrittrice

  • J.K. Rowling, spesso, scrive i suoi libri a mano, preferibilmente nei pub o nei bar. Famoso è il The Elephant House di Edimburgo dove ha scritto il primo capitolo della serie dedicata al maghetto, Harry Potter e La Pietra Filosofale.
  • Il suo nome completo è Joanne Rowling e la ‘K‘ che compare come secondo nome non vorrebbe dire nulla. Sarebbe stata suggerita dal suo editore per stuzzicare la curiosità del lettore sulla sua identità (maschio o femmina?).
  • Nel 2011 è stata inserita da Forbes nella classifica delle donne più ricche del Regno Unito.
  • I suoi scrittori preferiti sono Charles Dickens e la francese Colette.
  • Per quanto riguarda invece i gusti musicali, tra le band preferite di J.K. Rowling ci sono The Smiths e The Clash.
  • Tra il 2012 e il 2014, J.K. Rowling pubblica due romanzi, Il richiamo del cuculo e Il baco da seta, sotto lo pseudonimo maschile di Robert Galbraith.
  • J.K Rowling è nata a Yate, nel Gloucestershire, il 31 luglio del 1965, nello stesso giorno in cui anche il suo Harry Potter compie gli anni.
  • La Rowling è nota anche per la sua filantropia e oltre a sostenere diverse associazioni anti-povertà che aiutano i bambini, alcuni anni fa ha donato 10 milioni di sterline per la creazione di una clinica specializzata nella ricerca sulla sclerosi multipla, malattia di cui è morta sua madre.
  • La stazione di King’s Cross, dal cui binario 9 e tre quarti parte il celebre treno per Hogwarts, è un luogo importante per la scrittrice. Qui i suoi genitori, Anne e James, si incontrarono per la prima volta e l’anno successivo, giovanissimi, si sposarono.
  • J.K. Rowling ha scritto la sua prima storia all’età di sei anni, un racconto su un coniglio di nome Coniglio.
  • Possiede una rara prima edizione di un romanzo di Jane Austin.
  • Il suo sport preferito è il baseball.
  • La serie di sette romanzi di Harry Potter ha venduto complessivamente oltre 450 milioni di copie in tutto il mondo.

J.K. Rowling, la vita privata: il matrimonio e la nascita della figlia

J.K. Rowling ha raccontato di aver vissuto un periodo difficile dopo la morte della madre, causata dalla sclerosi multipla, nel 1990. In seguito si trasferì a Porto, in Portogallo, per lavorare come insegnante di inglese. Qui sposò un portoghese ed ebbe una figlia, Jessica, nel 1993. Il matrimonio non funzionò e la Rowling andò a vivere a Edimburgo dalla sorella. In quel momento era una mamma single senza un lavoro e racconta di essere sopravvissuta solo grazie ai sussidi di disoccupazione. In quegli anni le venne anche diagnosticata la depressione, a cui sono ispirati i personaggi dei Dissenatori di Harry Potter.

FONTE FOTO: facebook.com/JKRowling