Chi è Ivan Zazzaroni

Non solo un affascinante giudice di Ballando con le stelle, ma un uomo che guidato dalla passione per il calcio è riuscito a coinvolgere milioni di telespettatori e blogger.

chiudi

Caricamento Player...

Chi è Ivan Zazzaroni? Per anni caporedattore del Corriere dello Sport-Stadio, ha diretto il Guerin sportivo e Autosprint ma il suo nome è legato soprattutto al calcio, come ben sanno i milioni di spettatori della “Domenica Sportiva”e gli appassionati napoletani che lo seguono settimanalmente come conduttore dello spettacolare programma televisivo “Il bello del calcio”.

Scopriamo chi è Ivan Zazzaroni

Per sapere davvero chi è Ivan Zazzaroni ripercorriamo la sua strepitosa carriera. Nato a Bologna il 26 gennaio 1958, Ivan Zazzaroni, storico giornalista sportivo è stato per nove anni caporedattore del quotidiano Corriere dello Sport-Stadio ed editorialista del quotidiano Libero fino al 2012. Dal 2004 lo vediamo alla conduzione di Deejay Football Club in onda su Radio Deejay. Inoltre Zazzaroni continua ad essere molto apprezzato nel suo ruolo da opinionista nelle trasmissioni televisive Rai Quelli che..., La Domenica Sportiva e Dribbling. Molto richiesto come opinionista sportivo, Zazzaroni viene chiamato nelle trasmissioni Rai Un mercoledì da campioni, Martedì Champions, Notti Mondiali, e per le partite del Campionato europeo di calcio 2012.

Nel 2010, durante il Campionato mondiale di  calcio, ha collaborato con Eurosport nella rubrica Zazzagol e ha firmato la prefazione del libro Calciobidoni. Non comprate quello straniero di Cristian Vitali e quella del libro di Gianluca Gifuni, Quagliarella. Il sogno spezzato. Insieme a Davide Cassani e Pier Bergonzi è coautore del libro Pantani. Un eroe tragico. pubblicato nel 2005. Dall 2006 a oggi lo vediamo alla trasmissione televisiva Rai Ballando con le stelle in qualità di giurato. Per stupirci ancora di più, Zazzaroni, nella quarta edizione di Ballando passerà in pista, partecipando tra i concorrenti, ma non abbandona ma la sua vera passione che da settembre 2012 lo vede conduttore della trasmissione Il bello del calcio su Canale 21.

Fonte immagine copertina: Facebook