È uno dei volti più amati e celebri del cinema, ma sapete proprio tutto sull’attore Ian Holm? Ecco la sua storia, dalle origini al successo, fino all’addio che ha sconvolto il mondo.

Lo abbiamo amato senza condizioni nella trilogia cult Il Signore degli Anelli e nel successo de Lo Hobbit, e uno dei suoi personaggi più celebri, Bilbo Baggins, ha stregato grandi e piccini. Scopriamo la biografia e le curiosità dietro i panni di attore che Ian Holm, istituzione nella galassia dello spettacolo, ha vestito per decenni consacrandosi nell’Olimpo delle stelle imperiture della recitazione.

Chi era Ian Holm e dove viveva?

Ian Holm è nato a Goodmayes (Regno Unito) il 12 settembre 1931 sotto il segno della Vergine. La sua morte, il 19 giugno 2020, è avvenuta a Londra, città dove l’attore viveva.

Celebre per aver prestato il volto e il suo talento al personaggio di Ash in Alien e a quello dell’anziano Bilbo Baggins nei colossal Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit, ha costruito una carriera straordinariamente brillante nel mondo del cinema.

Tra i film in cui ha recitato, star tra le star, Brazil, Ballando con uno sconosciuto, Enrico V, Frankenstein di Mary Shelley, Amleto, La pazzia di Re Giorgio, Il quinto elemento

Nel 1981, un appuntamento importantissimo con il successo, grazie al ruolo di Sam Mussabini nel pluripremiato capolavoro cinematografico Momenti di gloria (che gli valse una nomination all’Oscar nella categoria miglior attore non protagonista).

Ian Holm
Ian Holm

La vita privata di Ian Holm

Vita intensa sul set e anche nel privato per l’attore, che si è sposato ben 4 volte. Nel 1955 le nozze con Lynn Mary Shaw, da cui ha divorziato 10 anni più tardi e dalla quale ha avuto le figlie Jessica e Sarah-Jane.

Nel 1982 il matrimonio con Sophie Baker, da cui ha avuto il figlio Harry (compagno dell’attrice Samantha Morton). Il divorzio è datato 1986, 5 anni prima delle nozze con la collega Penelope Wilton (unione fallita nel 2001).

Nel 2003, l’attore ha sposato Sophie de Stempel, sua ultima moglie. Ian Holm ha avuto ha altri due figli, Barnaby e Melissa, dalla relazione con la fotografa Bee Gilbert (durata dal 1965 al 1976).

Ian Holm, hobbit Bilbo Baggins del Signore degli Anelli

Ian Holm è morto all’età di 88 anni, dopo una vita costellata di successi. Celebre per aver interpretato Bilbo Baggins nel Signore degli Anelli e Lo Hobbit, ha conquistato una fama planetaria proprio con la saga cinematografica tratta dal romanzo di J. R. R. Tolkien.

Il successo non ne ha mai compromesso l’umiltà. Era il primo a stupirsi, dicono le cronache, dell’affetto che milioni di persone gli dimostravano (scrivendogli anche lettere indirizzata a “Bilbo”).

3 curiosità su Ian Holm

– Ian Holm era affetto da Parkinson e nel 2001 gli è stata diagnosticata un’altra malattia: un tumore alla prostata (poi guarito).

– Nel 1998, la regina Elisabetta II gli ha conferito il titolo di “Baronetto” per i suoi straordinari meriti artistici.

– Il suo debutto è avvenuto a teatro, a Londra, nella Royal Shakespeare Company.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Bilbo Baggins Ian Holm Il Signore degli anelli Lo Hobbit

ultimo aggiornamento: 19-06-2020


Gianna Nannini: dalla figlia avuta a 54 anni, all’incidente che le cambiò la vita

Simone Schettino: tutto quello che c’è da sapere sul comico di Made in Sud