Il suo volto di conduttore e imitatore è impresso in alcune delle più importanti pagine della tv italiana: tutto quello che c’è da sapere su Gigi Sabani.

Gigi Sabani è stato uno dei presentatori e imitatori di punta del piccolo schermo italiano, un nome impresso nel successo televisivo degli anni ’80 e nelle cronache giudiziarie che gravitano intorno al mondo dello spettacolo. Scopriamo la sua biografia, dalle origini al successo, passando per il capitolo più duro che ha segnato in modo indelebile la sua esistenza.

Chi era Gigi Sabani e dove viveva?

Gigi Sabani è nato a Roma (dove viveva) sotto il segno della Bilancia, il 5 ottobre 1952. Conduttore, imitatore e uomo sempre pronto alla risata, è morto il 4 settembre 2007 in seguito a un infarto.

Cresciuto in una famiglia di umili origini, ha sempre avuto un debole per il mondo dello spettacolo e per quelle imitazioni che un giorno lo avrebbero reso famoso in tutta Italia. Suo padre, Fernando Sabani, era un cameriere, la madre, Liliana Bruni, casalinga. La sorella del presentatore è Isabella Sabani.

Gigi Sabani
Fonte foto: https://www.youtube.com/watch?v=AmYUj0SBPj4

La vita privata di Gigi Sabani

nella vita privata di Gigi Sabani un matrimonio, quello con Rita Imperi, da cui è nato il primogenito Simone Sabani. Gli ultimi anni della sua esistenza sono legati alla storia d’amore con la donna che lo avrebbe accompagnato fino alla fine, Raffaella Ponzo, dalla quale ha avuto un altro figlio, Gabriele Sabani. Quest’ultimo, nato nel 2008 dopo il decesso del conduttore, avrebbe ottenuto il suo cognome soltanto nel 2011.

La compagna di Gigi Sabani non ha potuto comunicargli la dolce attesa: la morte del presentatore, per un infarto fulminante, sarebbe sopraggiunta poco dopo la scoperta di essere incinta.

La carriera di Gigi Sabani e lo scandalo

La carriera di Gigi Sabani è stata un fiume in piena di successi e consensi nel piccolo schermo. Sorriso travolgente e voce in grado di prestarsi a straordinarie e ineguagliabili imitazioni, è stato volto di punta in trasmissioni come Fantastico, Domenica InOk, il prezzo è giusto!, Stasera mi butto, Il grande gioco dell’oca, La sai l’ultima? (format con Natalia Estrada), Buona Domenica

Il 1996 è stato l’anno dello scandalo che avrebbe segnato in modo profondo la sua esistenza e il suo cuore, arrivando a intaccare un percorso professionale costellato di ruoli di spicco su scala nazionale. Il nome di Sabani, con quello di Valerio Merola, sono finiti nelle spire di una vicenda giudiziaria legata alla corruzione nel mondo dello spettacolo.

Il conduttore, accusato di induzione alla prostituzione, è stato poi scagionato e risarcito per i 13 giorni trascorsi ai domiciliari. Un’odissea che, nonostante l’esito per lui positivo, avrebbe finito per corrodere lo smalto e la gioia che fino ad allora gli erano stati compagni.

Gigi Sabani in 6 curiosità

– Il suo nome all’anagrafe è Luigi Sabani.

– Avrebbe mosso i primi passi di imitatore all’età di 5 anni, divertendosi a riprodurre il rumore di un tram che all’epoca faceva il giro di Roma. A questo avrebbe fatto seguito il “perfezionamento” con le imitazioni di maestri e compagni di scuola….

– Sarebbe stata la sorella, Isabella, a intuire le potenzialità della sua caratura artistica iscrivendolo, a sua insaputa, a La Corrida (1973)! Un vero e proprio input per il decollo della sua straordinaria carriera…

– Claudio Baglioni, Mino Reitano e Gianni Morandi sono solo alcuni dei personaggi famosi che ha imitato, stregando milioni di persone.

– Nel 1989, Sabani ha partecipato come concorrente al Festival di Sanremo con il brano La fine del mondo (piazzandosi al penultimo posto).

– Anche la madre è morta nel 2007, qualche mese prima della sua scomparsa (avvenuta a soli 54 anni).

Il lockdown fa ingrassare? Scarica QUI la dieta da seguire ai tempi del coronavirus.

Fonte foto: https://www.youtube.com/watch?v=AmYUj0SBPj4

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
gabriele sabani gigi sabani raffaella ponzo simone sabani

ultimo aggiornamento: 10-06-2020


Franco Arminio, tutto sul poeta amante della paesologia

Gianmarco Tamberi, il segreto della sua barba a metà e altre curiosità