Campione del mondo di ciclismo su strada nel 1991 e 1992, Gianni Bugno è un volto amatissimo dello sport italiano. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere sul suo conto…

Gianni Bugno è un ex ciclista su strada tra i campioni del mondo che hanno infiammato il cuore dei tifosi italiani negli anni ’90, ma conoscete la sua storia dietro le quinte dei successi nello sport? Vi portiamo tra le pagine della sua biografia e della sua vita privata, dove non mancano alcune curiosità che non tutti conoscono!

Chi è Gianni Bugno e dove vive?

Nato a Brugg (Svizzera) sotto il segno dell’Acquario, il 14 febbraio 1964, Gianni Bugno è stato campione del mondo di ciclismo su strada nel 1991 e nel 1992 e oggi, dopo una carriera come professionista tra il 1985 e il 1998, è un dirigente sportivo. Nel 1990 ha vinto il Giro d’Italia, indossando la maglia rosa dalla prima all’ultima tappa, ed è considerato uno dei più grandi atleti del panorama su scala internazionale.

La vita privata di Gianni Bugno

Non si conosce molto della vita privata di Gianni Bugno, da sempre molto attento alla sua privacy. Di sé spiega: “Le persone che mi conoscono sanno che non amo parlare molto. Nella mia vita, e quando correvo, ho sempre preferito i fatti alle parole…“. Il campione del mondo 1992 racconta di non essere avvezzo alle copertine e all’attenzione dei media: “È un mio difetto, forse, specie in un mondo in cui tutti parlano, urlano. Ma sono fatto così: vado alla sostanza e detesto stare sotto i riflettori“. Questa sua inclinazione alla riservatezza e ai toni pacati, si legge nel suo autoritratto sul sito web BuGia.bike, lo avrebbe portato a coltivare amicizie con “tante persone semplici che affrontano la vita facendo grandi cose, senza fare rumore…“.

Chi è la moglie di Gianni Bugno?

Gianni Bugno è sposato e sua moglie si chiama Cristina. L’ex ciclista ha due figli. Il maggiore è Alessio (nato il 27 marzo 1990), ama lo sport e fa il calciatore a livello semi-professionistico, mentre il minore, Alessandro, è nato 9 anni più tardi, il 24 settembre 1999.

Altre 5 cose da sapere su Gianni Bugno

– Insieme a Laurent Jalabert è ritenuto uno degli ultimi corridori dotati di grande versatilità e capaci di competere ai massimi livelli nelle gare di un giorno e nelle corse a tappe.

– Nel 1990 e 1991 fu il numero uno nella classifica mondiale UCI.

– Nel corso della sua strabiliante carriera in sella alla bici, si è aggiudicato ben 9 vittorie di tappa al Giro d’Italia, 4 al Tour de France e 2 alla Vuelta, oltre a vincere anche in competizioni la Milano-Sanremo, il Giro delle Fiandre, la Milano-Torino e il Giro dell’Emilia!

– Nel marzo 2022, riporta Repubblica, è stato coinvolto in un incidente, investito da una moto a Monza. Per l’ex campione 10 punti di sutura e un grande spavento, ma fortunatamnete nulla di grave.

– Su Instagram è seguito da migliaia di follower.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 06-09-2022


Caterina Balivo: tutto quello che non sai sulla conduttrice tv

Chi è Antonio Catalani, il pittore prestato al mondo della televisione