Alcune curiosità  sullo chef Gianfranco Vissani: scopri le sue passioni fuori dalla cucina!

Gianfranco Vissani, nato a Civitella del Lago (Terni) il 22 novembre del 1951 sotto il segno dello Scorpione, è volto noto del piccolo schermo italiano, non solo per le sue capacità gastronomiche ma anche per le numerose partecipazioni televisive proprio in qualità di chef. Scopriamo qualcosa in più su di lui.

Gianfranco Vissani: la carriera

Vissani ha intrapreso la carriera di cuoco presso l’istituto alberghiero di Spoleto. Appena uscito da scuola inizia a lavorare nei maggiori ristoranti italiani. Dopo sei anni d’esperienza, rileva il ristorante del padre, Casa Vissani, e incomincia la carriera di cuoco professionale.

Gianfranco Vissani
Gianfranco Vissani

Carriera che verrà poi premiata con due stelle Michelin nel 2007. Nel 2011 Vissani si sposta a in Puglia e rileva il ristorante Antica masseria dell’alta Murgia, luogo che fino a quel momento era sotto sequestro.

La vita privata di Gianfranco Vissani

Gianfranco Vissani è stato sposato con Eleonora ma possiamo ipotizzare che i due non stiano più insieme per le dichiarazioni dello stesso chef. A Radio Radio, nel gennaio del 2011, aveva detto di avere l’intenzione di prendersi un anno sabbatico dalle donne. Lo ha confermato pochi mesi dopo, visto che nell’ottobre del 2019 ha detto di essere illibato da un anno.

Ha un figlio che si chiama Luca.

8 curiosità su Gianfranco Vissani

-Il cuoco è conosciuto anche per i numerosi testi gastronomici che ha scritto: a tal proposito una curiosità su di lui è che ama scrivere con le penne stilografiche di cui oltretutto è un grande collezionista.

-Vissani è un appassionato di musica rock: tra i suoi gruppi preferiti ci sono i Pink Floyd ma anche i Police e Lucio Battisti.

-Il suo libro preferito è Il cimitero di Praga di Umberto Eco. Un testo in cui sono inserite minuziose descrizioni gastronomiche. In alcune interviste Vissani ha dichiarato che sarebbe stato un sogno per lui poter scrivere un testo di cucina insieme al famoso scrittore.

-Vissani non è stato uno studente diligente a scuola e per questo gli insegnanti gli sconsigliarono spesso di abbandonare la carriera del cuoco, che viene considerato uno dei mestieri più complicati del mondo. Vissani ha raccontato che quando hanno assaggiato un suo dolce hanno dovuto ricredersi.

-Gianfranco Vissani è stato un giocatore di calcio e di tennis: in questi due sport suo idoli sono Gianni Rivera e Adriano Panatta.

-Nell’ottobre del 2019 ha dichiarato di essere stato illibato nell’ultimo anno.

-Possiede un profilo Instagram ma è anche attivo su Facebook

-Non ci sono informazioni sui guadagni del cuoco.

Dove vive Gianfranco Vissani?

Non ci sono informazioni precise sull’abitazione di Vissani anche se si sa che dal 2011 ha rilevato una attività a Gravina di Puglia: l’Antica Masseria dell’Alta Murgia.

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19


Claudio Marchisio, il Principino che ha conquistato Torino in bianconero

Stefano Savi, storia di un uomo sfigurato per errore