Il ricordo di Franco Califano è impresso nel mondo dello spettacolo e della canzone italiana, così come nei cuori dei fan, e si è spento nel 2013… ma conoscete i dettagli della sua storia? Ecco chi era…

Alzi la mano chi, almeno una volta nella vita, non si è imbattuto nelle note di Tutto il resto è noia, suo storico successo impresso tra le canzoni della grande musica italiana! Stiamo parlando dell’indimenticabile Franco Califano, volto noto dello spettacolo nei panni di cantautore, produttore discografico e attore. Ecco tutto quello che forse vi siete persi sulla sua biografia e sulla sua vita privata!

Chi era Franco Califano e dove viveva?

Franco Califano è nato a Tripoli, sotto il segno della Vergine, il 14 settembre 1938 ed è morto a Roma, città dove viveva, il 30 marzo 2013. Una delle sue canzoni più famose è Tutto il resto è noia, ma nella sua carriera di cantautore, produttore discografico e attore per il cinema sono stati tanti i successi.

Nel corso della sua attività nel mondo della musica, ha pubblicato 33 album e ha firmato almeno 1000 opere tra brani e poesie, regalando ad altri colleghi artisti testi dal sapore indimenticabile spesso tradotti in straordinarie hit balzate in testa anche nelle classifiche estere…

La vita privata di Franco Califano

Per quanto riguarda la vita privata, Franco Califano è nato in Libia da Salvatore Califano, allora in servizio come militare, e Jolanda Ianniello. Il padre era originario di Pagani e la madre di Nocera Inferiore, e prima di lui avevano avuto una figlia di nome Liliana. La sua famiglia d’origine si sarebbe poi trasferita a Roma, città in cui sarebbe nato il fratello minore di Franco Califano, Guido. All’età di 19 anni, dopo una parentesi professionale e formativa a Milano, Franco Califano è tornato nella Capitale e ha sposato Rita Di Tommaso, prima moglie dalla quale è nata la figlia Silvia.

6 cose da sapere su Franco Califano

– Storico il suo soprannome, “Il Califfo“.

– Il suo nome completo era Francesco Califano.

– Durante la sua carriera ha venduto oltre 20 milioni di dischi!

– Ha collaborato con stelle della musica come Mia Martini, Patty Pravo, Mina, Iva Zanicchi, Ornella Vanoni, Edoardo Vianello, Peppino di Capri, Renato Zeroi e Toto Cutugno…

– Sapevate che ha esordito nel mondo dei fotoromanzi in Grand Hotel?

Non escludo il ritorno è la frase che ha voluto sulla sua lapide, titolo del suo brano sanremese del 2005 scritto con i Tiromancino

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 02-09-2022


Chi è Valentina Pitzalis, simbolo della lotta contro la violenza di genere

Chi è Mark Cousins, regista del discusso film “Marcia su Roma”