Il suo talento nel campo digitale si è tradotto in un percorso di successo, si chiama Fjona Cakalli e ha una biografia tutta da scoprire!

Fjona Cakalli è una digital creator, e oggi crea contenuti online su videogiochi, tecnologia e automobili. Una storia di successo nel web, tra i cui esordi spicca la creazione del primo portale italiano dedicato ai videogame e gestito interamente al femminile. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere sulla sua storia, dalle origini alla nascita di una carriera in continua evoluzione e ricca di tappe importanti.

Chi è Fjona Cakalli e dove vive?

Classe 1987, Fjona Cakalli è nata a Tirana sotto il segno della Bilancia e si è trasferita in Italia, dove vive, con la famiglia all’età di 4 anni e ha fatto della sua passione per i videogiochi un vero e proprio lavoro (di successo!). Si è affermata come digital creator e tech influencer, conquistando migliaia di follower sui social.

Da piccola i miei genitori mi hanno regalato un Nintendo NES e da allora non ho più smesso di videogiocare“, racconta di sé, e tiene a chiarire la pronuncia del suo cognome: “Ciakalli”. Nel 2011 ha dato vita al suo primo sito web, Games Princess, “il primo sito italiano che si occupa di videogiochi gestito solo da ragazze“, un’avventura online che sarebbe nata per gioco finendo per diventare un magazine di successo con decine di collaboratrici! Nel 2013 è nato Tech Princess, progetto online che tratta di tecnologia e innovazione.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Fjona Cakalli
Fonte foto: https://www.instagram.com/fjonacakalli/?hl=it

Fjona Cakalli ha anche lanciato il canale YouTube “The Driving Fjona”, spazio in cui si parla di auto con video di test drive e racconti di viaggi intorno al mondo a bordo di veicoli come camion e supercar! Nel 2017 è passata alla conduzione del programma televisivo Tech Princess TV, in onda su oltre 30 reti in Italia.

La vita privata di Fjona Cakalli

Non si conosce molto della sua vita privata, e non sembra essere emerso nulla, sui social, che racconti da vicino la sua sfera più personale. Un piccolo scorcio sulle sue origini e la sua famiglia è arrivato dalla presentazione che ha dato di sé nei suoi spazi web. Si scopre così che i genitori erano primi ballerini dell’Opera di Tirana, e che oggi insegnano danza classica…

Fjona Cakalli in 8 curiosità

– Sul suo sito web dice di sé: “Non lasciatemi senza tecnologia, videogiochi e automobili. Mi nutro di viaggi intorno al mondo. Non riesco a fare a meno di parlare con una telecamera“.

– Su Instagram la seguono decine di migliaia di follower!

– Da bambina sognava di seguire le orme dei genitori e diventare una ballerina…

– Ama leggere noir giapponesi, seguire documentari, i videogiochi, la Formula 1 e… lo studio del giapponese!

– Parla correntemente italiano, albanese, inglese, spagnolo, francese e giapponese, e ha studiato anche tedesco.

– Nel 2013 ha collaborato con il programma tv GameTime, in onda su AXN (canale 120 di Sky) e su VeroTV (digitale terrestre) conducendo una rubrica.

– Nel 2016 ho avviato la collaborazione con alcune testate tra cui GQ Italia e VanityFair Italia.

– Del 2019 l’inizio della sua collaborazione con Esquire Italia e poi la nascita del suo podcast “Fjona Cakalli Talks”.

Fonte foto: https://www.instagram.com/fjonacakalli/?hl=it


Egan Bernal: tutte le curiosità (che non ti aspetti) sul “Messi del ciclismo”

Chi è Remco Evenepoel, il ciclista belga considerato l’erede di Eddy Merckx