Famoso conduttore radiofonico, da anni nella famiglia di Radio 2, scopriamo di più su Filippo Solibello, voce del famoso programma radio “Caterpillar”.

Uno dei conduttori radiofonici italiani più conosciuti, Filippo Solibello non è solo un grande professionista nel suo campo, ma si batte da anni per proteggere il Pianeta Terra e salvarlo dal degrado. Ecco cosa sappiamo di lui, di come ha iniziato e qualche curiosità sulla sua vita.

Filippo Solibello, la biografia e la carriera

Filippo Solibello nasce a Milano il 14 aprile 1972, del segno dell’Ariete. Milanese, 50 anni, passa le sue giornate dietro a un microfono da quando ne aveva venti. Da adolescente ha studiato presso il Liceo Scientifico Alessandro Volta di Milano, poi laurearsi in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Milano. Fin dai tempi del liceo si occupa di scrittura e regia teatrale.

Proprio nel 1991 approda per la prima volta alla radio, Radio Popolare di Milano, Passatel, Bordertrophy e Liberi Tutti, da dove nasce l’ idea Liberi Gruppi, un concorso di band emergenti, tuttora in onda.

Nel 1997 passa a Radio 2, la radio della RAI, da dove non si schioderà più. Inizia proprio a Caterpillar, prima come inviato, poi, dal 2000, come conduttore. Nel 2004 realizza per Rai3 Star Trekking, insieme a Claudio Sabelli Fioretti.

Dietrologo, appassionato di nuove tecnologie, è accanito lettore di gialli. Ama il basket e i film di Spike Lee. Dal 2005 è papà di Matteo. Nel 2008 ha pubblicato per Chiarelettere insieme a Massimo Cirri il libro “Nostra eccellenza”.

Filippo Solibello e l’attivismo per il Pianeta

Filippo è sempre stato molto attento ai problemi del Pianeta: nel 2005, sempre per Caterpillar, inventa e realizza “M’illumino di meno”, una campagna di sensibilizzazione ambientale sui temi del cambiamento climatico e del risparmio energetico, alla quale aderiscono ogni anno milioni di cittadini e le più importanti istituzioni della Repubblica.

Inoltre, nel 2019 esce il libro “Spam. Stop plastica a mare” che lancia una sfida: ripulire il mare dalla plastica. Prima di scrivere e pubblicare questo testo, Solibello ha conosciuto ricercatori, politici e attivisti di tutto il mondo, che si stanno mobilitando per combattere questa emergenza e ha scoperto che l’Italia su questo tema è all’avanguardia, che esistono opere d’arte, canzoni e iniziative di ogni genere legate alla plastica. Inoltre, nel nostro Paese, ci sono moltissime aziende, grandi e piccole, che stanno facendo la loro parte per rendere più sostenibile il consumo di plastica.

Filippo Solibello, dove vive

Sappiamo che Filippo Solibello vive a Milano, ma non è noto precisamente dove.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 01-08-2022


Scopri tutto sul regista italiano Gianni Amelio

Chi è Claudia De Lillo, la famosa Elasti di Nonsolomamma