Chi è Ermal Meta, nuova proposta Sanremo 2016

Conosciamo meglio Ermal Meta, il cantautore albanese salito sul palco di Sanremo 2016 che si è aggiudicato il terzo posto tra le Nuove Proposte.

chiudi

Caricamento Player...

Nato in Albania nel 1981, il giovane cantautore Ermal Meta è in Italia ormai da tanti anni ed ha avuto modo di farsi apprezzare per le sue notevoli doti canore, tanto che allo scorso Festival di Sanremo 2016 ha ottenuto un ottimo terzo posto tra le Nuove Proposte con il brano Odio le favole. Ermal Meta non è solo cantante, ma anche autore e compositore dei suoi brani, con una grande esperienza nel panorama musicale anche in veste di paroliere, arrangiatore e produttore. Prima di intraprendere la carriera di solista quattro anni fa, Ermal Meta era uno dei componenti della band La fame di Camilla, che ha fondato nel 2007. Con il suo gruppo ha realizzato tre album, La fame di Camilla, Buio e luce e L’attesa, concludendo numerosi tour in giro per l’Italia ed approdando anche all’Heineken Jammin Festival. Già nel 2010 partecipa con il resto della band al Festival di  Sanremo, dove si esibiscono con Buio e Luce, tratto dall’omonimo album che nel giro di poco tempo inizia a passare su tutte le radio. Terminata l’esperienza con La fame di Camilla, Ermal Meta ha deciso di dedicarsi a se stesso, mettendo a frutto il suo enorme talento, in tutta la sua versatilità. Si è presentato al grande pubblico sanremese per la seconda volta dopo l’esordio, con un brano autobiografico dalle note dolci, Odio le favole, che racconta il del suo modo di vedere la vita, riscuotendo un notevole successo e balzando in cima alle classifiche post Sanremesi. Eppure, la sua fama all’interno del mondo della musica la deve proprio alle sue capacità di compositore elegante, che imprime alle parole un senso profondamente poetico, come dimostrano le collaborazioni con musicisti del calibro di Francesca Michielin, Patty Pravo, Annalisa, Marco Mengoni, Emma e Giusy Ferreri, per i quali ha già scritto numerosi brani.