Dopo anni di gavetta, Dotan ha scalato le classifiche internazionali con il suo bellissimo singolo Numb. Ecco tutto quello che sappiamo sul suo conto.

La sua voce stupenda ha conquistato il mondo intero, grazie al successo internazionale ottenuto da Numb: stiamo parlando di Dotan Harpenau, in arte semplicemente Dotan, cantautore olandese divenuto famosissimo sia in Europa che negli Stati Uniti. Sapete come ha iniziato a suonare? Ecco qualche curiosità sull’artista.

Dotan, la biografia

Nato a Gerusalemme (in Israele) il 26 ottobre 1986, sotto il segno zodiacale dello Scorpione, Dotan Harpenau è il figlio di Patty Harpenau, famosa scrittrice olandese. In tenerissima età si è trasferito con mamma, papà e suo fratello ad Amsterdam, dove è cresciuto e dove ha studiato. Da ragazzino era molto diverso dai suoi compagni, e aveva già una grande passione per la musica.

Questo amore gli è stato trasmesso da suo padre, che gli faceva ascoltare canzoni di vari cantautori. Dopo la laurea, Dotan si è tuffato nel mondo del lavoro, svolgendo tantissimi compiti diversi. Ed è stato a quel punto che, travolto dalla stanchezza, ha deciso di mollare tutto e dedicarsi alla musica. Con la sua prima chitarra, ha scritto diverse canzoni bellissime che gli hanno permesso di ottenere un buon contratto discografico.

Il successo è arrivato con il secondo album 7 Layers – che ha registrato in casa sua, in pochissimo tempo. Da quel momento, Dotan ha cominciato ad esibirsi sui principali palchi europei, raggiungendo la notorietà a livello internazionale. Il singolo Numb, uscito nel 2019, è stato la sua consacrazione. Nel 2020 ha partecipato al Battiti Live, accanto a grandi artisti quali Nek, Francesco Renga e Giusy Ferreri.

La vita privata di Dotan

Da sempre estremamente riservato, Dotan non ha mai amato parlare di sé, preferendo rimanere nell’ombra. Tuttavia, nel 2019 ha deciso di rivelare apertamente la sua omosessualità con un lungo post pubblicato sul suo profilo Instagram: “Voglio parlare del mio essere gay perché è una parte importante di me. Per anni ho tentato di nascondere chi sono davvero perché temevo potesse inficiare la mia carriera o che potessi venir giudicato“.

View this post on Instagram

Last night I spoke about my sexuality for the first time, on national tv. I was nervous all day knowing this was going to air. I feel very liberated now. I want to open up about being gay because it is a big part of me. For years I tried to hide who I really am because I thought it would harm my career or that I would be judged. Ten years ago, when I signed my first record deal, I opened up to someone in that team about my sexuality. They told me to never talk about it. The second person I asked said the same thing. That’s when I decided I was going to hide this part of me. Everytime I would do an interview I would be terrified they would ask me THE question. I would get so anxious and scared that at some point I would avoid most interviews and would only talk about music, but deep down I wanted to be me. When the media would gossip about my sexuality, it made me feel like it wasn’t okay to be gay. I loved dancing so much as a kid. I signed up for dance lessons when I was 10. Once a week, I would ride my bike to class, making sure to take the long way so no one could see where I was going. There was this one boy in my dance class from school. We made a pact to never tell about the dancing. He dropped out of the class and broke our pact and told my classmates. I quit dancing because everyone made fun of me. I was Billy Elliot (without the talent). I spent too many nights during those years crying myself to sleep and wishing I could be ‘normal’. Last year wasn’t easy, but it taught me to live an authentic life and be proud of who I am. I feel so good that I don’t have to hide this anymore. I want you all to know that it’s okay to be who you are, whatever that is! It’s an easy thing to say…but it took me a long time to really feel that way about myself. I’m ready to dance again! Love 🏳️‍🌈

A post shared by Dotan (@dotanmusic) on

Tuttavia, sulla sua vita privata continua ad aleggiare il mistero. Non sappiamo se Dotan sia fidanzato oppure single: tra le sue foto ce ne sono alcune in compagnia di un ragazzo di cui non conosciamo l’identità, che potrebbe però essere un suo amico. Il cantante vive ancora oggi ad Amsterdam, anche se è sempre in giro per il mondo per lavoro. Non conosciamo i suoi guadagni, ma il suo secondo album è stato doppio disco di platino.

3 curiosità su Dotan

Ama molto l’Italia, tanto da averla scelta come meta per le sue vacanze estive ormai molti anni di seguito.

-Essendo molto timido, ha usato un metodo alquanto bizzarro per sciogliersi: ha fatto circa 150 concerti nelle case dei suoi fan, superando così tutte le sue paure.

-È un amante degli animali e ha un bellissimo cagnolino.

Fonte foto: https://www.instagram.com/dotanmusic/?hl=it

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Dotan

ultimo aggiornamento: 25-07-2020


Quello che non sai su Mel Gibson: una carriera stellare e ben 9 figli!

Mia Canestrini: ecco chi è la scrittrice de “La ragazza dei lupi”