Chi è Davide Parenti

Chi è Davide Parenti

Scopriamo qualcosa di più su Davide Parenti, autore televisivo di programmi Rai e Mediaset e ideatore del programma tv “Le Iene”

Davide Parenti è un autore televisivo di vari programmi di punta del canale Italia 1. In primis è noto per aver ideato e pensato il programma cult “Le Iene”, ma anche per gli spin-off di trasmissioni come “Open Space” condotto dalla Iena Nadia Toffa.

Collabora con l’Unità e Antonio Ricci

Inizialmente Davide Parenti è stato anche collaboratore per alcune testate giornalistiche tra cui il quotidiano italiano L’Unità fondato nel 1924 da Antonio Gramsci e il settimanale satirico “Cuore”. Nel 1987 diventa autore televisivo collaborando alla creazione di programmi come “Lupo solitario”, “Matrjoska” e “L’araba fenice” con la partecipazione di Antonio Ricci. Sul finire degli anni ’80 passa in Rai collaborando al programma televisivo Mixer condotto da Giovanni Minoli e partecipa anche al programma “Storie Vere” in onda su Rai3. Non solo collabora anche per diversi filmati di trasmissioni di grande successo come “Mi manda Lubrano”, “Mille una donna” e “Ultimo minuto”. C’è il suo zampino anche nel successo di programmi come “Turista per caso” della coppia ironica e irriverente Patrizio Roversi e Syusy Blady, mentre nel 1996 partecipa al programma “Milano-Roma”.

“Scherzi a parte”, “Mai dire tv” e “Le Iene”

Tra le tante trasmissioni a cui ha lavorato ci sono anche “Scherzi a parte” per cui ha realizzato più di 100 scherzi, “Mai dire tv”, “La sai l’ultima”, “Barracuda”, “Scappati con la cassa”, l’edizione di “Matrix” condotta da Enrico Mentana, “Smetto quando voglio” e naturalmente “Le Iene”. “Le Iene” sono la sua creazione: la prima puntata viene trasmessa su Italia nel lontano 22 settembre 1997 incontrando subito il favore del pubblico italiano. Da allora il programma è diventato un cult per milioni di telespettatori con edizioni da record d’ascolti e diverse coppie di presentatori che hanno contribuito al successo tra cui Simona Ventura, Teo Mammuccari, Fabio Volo e Andrea Pellizzarri.

23

ultimo aggiornamento: 23-05-2016

X