La storia di Daniel Guerini, il giocatore tra le promesse del calcio italiano morto all’età di 19 anni in un terribile incidente stradale.

Aveva appena spento le sue 19 candeline, Daniel Guerini, il calciatore 19enne centrocampista della Primavera Lazio morto nel drammatico schianto del 24 marzo 2021 a Roma. Ecco un ritratto del giocatore, la cui vita piena di sogni e talento si è spenta nello scontro con un’altra auto in via Togliatti.

Chi era Daniel Guerini e dove viveva?

Nella biografia di Daniel Guerini un bagaglio di sogni che stavano diventando realtà grazie al suo talento nel calcio, stella della Primavera della Lazio su cui il club aveva investito un importante pacchetto di aspettative.

Nato a Roma, sotto il segno dell’Ariete, il 21 marzo 2002, è morto tragicamente 3 giorni dopo il suo 19° compleanno, il 24 marzo 2021, vittima di un terribile incidente stradale nel cuore della Capitale, dove viveva.

Daniel Guerini
Daniel Guerini

Daniel Guerini: la carriera

Scorrendo le trame della sua carriera nel mondo del calcio, si ripercorrono le tappe di una storia fatta di successi e grandi sogni. Daniel Guerini è cresciuto nel settore giovanile della Lazio e, nel 2016, è passato alle Under 15 e 16 del Torino. Due le stagioni trascorse con la maglia granata, fino al 2018.

Il giocatore è stato anche nella rosa della Nazionale Under 15 e Under 16, con un totale di 14 presenze e 2 reti. Nel 2018 il Torino lo ha ceduto in prestito alla Fiorentina, prima in Under 17 poi in Under 18. A questo passaggio, ha fatto seguito il prestito alla Spal, poi l’esordio di stagione 2020-2021 ancora con la maglia del Torino. Infine il ritorno alla Lazio. La sua ultima partita, proprio contro il Torino, risale al 21 marzo 2021, giorno del suo compleanno. L’ultima sfida della sua vita, prima della tragedia che, appena 3 giorni dopo, lo avrebbe strappato ai suoi affetti e a un futuro denso di traguardi.

Daniel Guerini: l’incidente stradale e la morte

La notizia del drammatico incidente e della morte di Daniel Guerini ha sconvolto il mondo del calcio. Secondo una ricostruzione riportata dalla Gazzetta dello Sport, il giovane calciatore viaggiava a bordo di una Smart For Four coinvolta in uno scontro frontale con una Mercedes Classe A condotta da un 68enne rimasto ferito in modo lieve. Con Daniel Guerini altre due persone a bordo del veicolo, due coetanei che sarebbero finiti in ospedale in gravi condizioni.


I mille volti di Mara Maionchi: il cancro, i tradimenti e il gioco d’azzardo

Chi è Stefano Bronzato, il mago veneto con un passato da modello