Gli inestetismi sono alleati del suo successo, per il modo disincantato in cui Cristina Fogazzi li ha resi ‘partecipi’ della sua grandezza professionale… Scopriamo chi è l’estetista cinica!

Avete mai sognato di andare dall’estetista e che questa non vi mentisse sui problemi del vostro aspetto? Se la risposta è affermativa, non potete non conoscere la regina del cinismo 2.0, applicato alle note più dolenti dell’universo femminile in fatto di bellezza. Cellulite, grasso in eccesso, peli superflui sono solo alcune delle sue specialità. Cos’ha di diverso rispetto alle altre professioniste del beauty care? Facile, come il nome che ha dato al suo blog: Cristina Fogazzi è L’estetista cinica… scopriamo di più su di lei!

Chi è Cristina Fogazzi: gli studi e gli inizi

La presentazione che fa di sé sul suo blog, a metà tra il fashion e l’autoironico, è piuttosto chiara: “Sono Cristina. Studi classici, ex bambina grassa, aspirante super eroina, i costumini stretti mi stavano male. Sfido la cellulite col camice che non mi tira sui fianchi e coi capelli perfettamente piastrati“.

Originale vero? Così come lo è il suo innovativo approccio al mondo degli inestetismi, parte integrante della biografia della blogger che ha letteralmente stregato il pubblico. Classe 1974, originaria di Sarezzo, Cristina Fogazzi non è soltanto L’estetista cinica: è un fenomeno virale, in Rete come in televisione.

E così dopo studi classici, due anni di lettere e un lavoro in un centro estetico è cominciato tutto. Un salone ‘pink’ (con annesso ambulatorio medico) a Milano, in cui ha fatto confluire il suo talento e il suo estro, è diventato polo attrattivo per chi vuole prendersi cura del proprio corpo, ma con consapevolezza.

Estetista Cinica
Fonte foto: https://www.instagram.com/estetistacinica/?hl=it

La collaborazione con la trasmissione Detto Fatto, su Raidue, ai tempi condotta da Caterina Balivo le ha dato un enorme risalto mediatico, con la sua personale guerra alle bugie e ai falsi miti nel campo dell’estetica e decine di segreti svelati dietro Photoshop (“L’unico rimedio miracoloso contro la cellulite“, come ha rivelato lei stessa).

Cristina Fogazzi: chi è l’Estetista Cinica

L’idea di diventare ‘L’estetista cinica’, suo alter ego per eccellenza, è nata un po’ per gioco, come lei stessa ha rivelato al Giornale di Brescia. Il motto, nella particolare declinazione che ha dato alla professione, è: “Fate pace con il vostro corpo”.

Alla gente piaceva l’idea di parlare della bellezza in modo così spietato“, ha raccontato Cristina Fogazzi, che ha deciso di scrivere anche un libro di successo, intitolato Guida cinica alla cellulite, in collaborazione con il dottor Enrico Motta, specialista in chirurgia estetica.

Cristina Fogazzi ha anche una pagina Facebook (estensione virtuale del suo centro estetico) che cura con la stessa attenzione che dedica al blog che l’ha resa famosa. Al suo interno, video-tutorial e tantissimi consigli di bellezza.

E dopo il successo la sua avventura ha raggiunto un altro importante traguardo: la creazione di VeraLab, il laboratorio dell’Estetista Cinica: uno shop (online e non) di prodotti dedicati al rispetto del corpo, della pelle e anche dell’ambiente.

La vita privata di Cristina Fogazzi

Cristina Fogazzi è sposata con Massimo Portulano e con lui vive a Brescia. L’uomo spesso compare nelle sue stories Instagram ed è quindi un volto noto alle followers dell’Estetista Cinica. A lui ha dedicato parole che destano il sorriso: “Ovviamente ringrazio anche Massimo che mi sopporta col mio disordine, col telefono sempre in mano, con la valigia sempre in giro per casa, con i malumori e i progetti e il preciclo mannaro“.

Chi è Massimo Portulano, il marito dell’Estetista Cinica?

Di Massimo Portulano non ci sono tante notizie biografiche ma sappiamo, perché è stata la stessa Cristina a dichiararlo in una intervista a Vogue, che lavora nel settore commerciale della Latteria Soresina.

Quanto guadagna Cristina Fogazzi: il fatturato

Nel 2019 Cristina ha raggiunto grandissimi obiettivi, anche economici. La nostra amata estetista cinica, infatti, ha dichiarato di aver triplicato il fatturato da 150mila a 450mila euro al mese! Durante il Pink Friday, tenutosi a novembre 2018, ha venduto la bellezza di 16mila prodotti dal suo shop online. Il ricavato? Più di 1 milione di euro!

Nel 2021 ha dichiarato di aver fatturato di 61 milioni di euro.

Le 3 curiosità sull’Estetista Cinica Cristina Fogazzi

-Come si chiamano le sue followers, le ragazze che la seguono e che attente ai consigli di Cristina seguono i suoi trattamenti? Fagiane: una vera e propria community. Il nome? Lo utilizzava l’Estetista Cinica con le sue amiche.

-Nel settembre del 2021 ha sfilato sul red carpet del Festival del Cinema di Venezia lanciando un segnale molto importante, quello di non curarsi dell’estetica e di scegliere sempre di indossare ciò che si vuole, non quello che la società pensa stia meglio a ciascuno.

-Possiede un cagnolino, che si chiama Otto e che spesso compare nelle sue storie o post di Instagram

Estetista Cinica
Fonte Foto: https://www.instagram.com/estetistacinica/?hl=it

Dove vive Cristina Fogazzi?

Cristina vive a Brescia con il marito ma possiede anche una casa di 43 mq sul mare. Nel 2019 ha annunciato infatti su Instagram di aver acquistato la sua prima casa (da ristrutturare secondo i suoi gusti): si trova a Portovenere, alle porte delle Cinque Terre: per la Cinica quello è un posto speciale ed è il motivo per cui ha scelto la cittadina ligure.

Per lavoro si trova spesso a Milano: lì c’è il suo centro estetico, Veralab, ma ci sono anche gli uffici e una casa “d’appoggio”. Queste ultime due si trovano in un palazzo milanese, sullo stesso pianerottolo.

Fonte foto: https://www.instagram.com/estetistacinica/?hl=it

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 03-09-2021


Da centralinista a musa di Almodovar: chi è Milena Smit, attrice di Madres Paralelas

Dal teatro al cinema: 4 curiosità su Filippo Scotti, protagonista di È stata la mano di Dio