Chi era Chiara Gandolfi, la giornalista e blogger di Brescia malata di tumore

La giornalista di Brescia che raccontava il suo male attraverso un blog: ecco chi era Chiara Gandolfi…

“Felice dentro, sempre e comunque” è così che si intitola l’ultimo post pubblicato sul suo blog, Lisadea: Chiara Gandolfi, giornalista di Brescia, è venuta a mancare domenica 20 gennaio del 2019 a causa di un brutto male. La donna era malata di tumore da oltre 6 anni e parlava della sua malattia a cuore aperto sui social. Nonostante ciò, sul suo volto era possibile ammirare sempre un grande e sincero sorriso…

Chi era Chiara Gandolfi, la giornalista di Brescia?

Chiara Gandolfi è nata e cresciuta a Brescia, il 4 aprile 1977, città a cui era molto legata. Ha frequentato l’Istituto D’arte Caravaggio e si è laureata presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore in Lettere e Filosofia. Era una donna molto intelligente, la quale puntava sempre in alto anche nello studio: infatti, è riuscita a laurearsi con ben 110/110.

Chiara Gandolfi
Fonte foto: https://www.facebook.com/cgandolfi1/

La donna ha scoperto di avere un tumore al seno nel 2012: nonostante il dolore e la paura di lasciare la sua famiglia, ha sempre affrontato tutto con forza e con il sorriso. Nel frattempo ha continuato la sua vita di sempre, ottenendo ruoli importanti nel mondo del lavoro diventando Responsabile di Comunicazione presso il Gruppo NSA.

È stata anche Social Media Manager, Seo Copywriter, Addetto stampa, Editor, impaginatrice e Content Marketing: una donna intraprendente amante del suo lavoro e grande appassionata di scrittura.

Nonostante ha deciso di mettere online i suoi pensieri circa la sua malattia, ha sempre tenuto lontano dal web la sua vita privata, o meglio la sua famiglia: era felicemente innamorata di suo marito Paolo e della loro bambina. Purtroppo, dopo sei anni di lotte,

Chiara Gandolfi: il blog e le curiosità

-Sul suo blog parlava della sua malattia, dando anche forza a chi le stava attorno e a chi stava lottando contro un brutto male proprio come lei. Su “Lisadea” è possibile leggere anche delle lettere che lei stessa ha scritto per la figlia.

-Come possiamo leggere sul blog della giornalista, Lisadea è il suo secondo nome inventato dalla madre in memoria delle sue nonne: Luigia e Dea. Proprio per la particolarità del nome, ha voluto intitolare così il suo blog.

-Amava trascorrere il tempo libero con la sua famiglia, andare a cavallo, il mare e viaggiare.

Fonte foto: https://www.facebook.com/cgandolfi1/

ultimo aggiornamento: 23-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X