Chi è Cherry Seaborn, moglie di Ed Sheeran: biografia e curiosità

Chi è Cherry Seaborn: tutto sulla moglie di Ed Sheeran

L’annuncio delle nozze con Ed Sheeran ha scatenato i paparazzi (già onnipresenti) intorno alla sua vita privata: tutto quello che c’è da sapere su Cherry Seaborn!

Cherry Seaborn è una delle donne più osservate del jet set internazionale, la donna che il cantante Ed Sheeran ha detto di voler sposare (incantando il mondo). Cosa sappiamo della sua storia? Iniziamo parlandovi della sua biografia, fino a toccare alcuni dettagli della vita privata (e alcune succose curiosità).

Chi è Cherry Seaborn?

Cherry Seaborn è originaria del Suffolk, Regno Unito, dove è nata sotto il segno del Toro, il 6 maggio 1992. Ha studiato nel suo Paese prima di partire alla volta degli Stati Uniti, precisamente in North Carolina, dove ha frequentato la Duke University.

Esperta di economia e finanza, è anche una grandissima sportiva, ex capitano di hockey su prato tra il 2012 e 2013. Ha frequentato la stessa . scuola media di Ed Sheeran, ed è quella la culla del loro amore…

Il matrimonio con Ed Sheeran

Ed Sheeran è il marito di Cherry Seaborn, che ha conosciuto tra i banchi di scuola, nel Suffolk. Hanno frequentato entrambi la Thomas Mills High School di Framlington, e lì sarebbe scoccata la prima scintilla di un grandioso amore.

Finite le superiori, lei è partita negli States per poi tornare nel Regno Unito e stare con il suo amato Ed. Il matrimonio si sarebbe tenuto in gran segreto, poco prima di Natale 2018. Alla cerimonia avrebbe preso parte un ristrettissimo e selezionato gruppo di invitati (appena 40!).

4 curiosità su Cherry Seaborn

-Il suo nome completo è Cherry Lancaster Seaborn, anche se è nota con il solo cognome Seaborn.

-Non sembra avere alcun profilo Instagram ufficiale, almeno nessuna traccia che riporti a lei in modo univoco.

-Pare che lei fosse da sempre innamorata del cantante, ma ha aspettato che lui facesse il primo passo.

-Ha la passione per i gatti, come ha rivelato suo marito alla stampa britannica.

ultimo aggiornamento: 19-06-2019

X