Carlotta Rossi è balzata agli onori della cronaca per essersi dichiarata come la figlia segreta di Bud Spencer: ecco chi è la producer oggetto del gossip.

“Bud Spencer era mio padre, lo dimostrerò in Tribunale”: con queste parole Carlotta Rossi ha deciso di uscire allo scoperto e far conoscere a tutti la sua vera identità. Producer italiana trapiantata a Londra, la donna sostiene con certezza di essere la figlia segreta del famosissimo attore in coppia con Terence Hill nei film che hanno riscossa grandissimo successo tra gli anni Ottanta e Novanta.

Acquista abbigliamento, sneakers e accessori

La biografia e la carriera di Carlotta Rossi

Nata in Italia nel 1976, Carlotta Rossi si è fatta conoscere dagli appassionati di gossip in seguito alle dichiarazioni sul presunto legame con l’attore Bud Spencer (al secolo Carlo Pedersoli).

Legata alla madre, Giovanna Michelina Rossi scomparsa nel 2015, la donna ha sostenuto in una intervista per il Corriere della Sera di essere la figlia segreta dell’attore di origini napoletane, scomparso il 27 giugno del 2016.

Sarebbe stato proprio Bud Spencer a pagarle gli studi in studi in giornalismo e comunicazione effettuati presso la Northwestern University.

Dopo il conseguimento della laurea, Carlotta ha iniziato a lavorare in grandi aziende ricoprendo importanti ruoli nel settore della ricerca e dello sviluppo.

Nel 2014 è entrata a far parte del gruppo Banijay, uno tra i più grandi produttori e distributori di contenuti indipendenti al mondo e responsabile dei principali marchi.

Carlotta Rossi Spencer – così come si chiama sui social – ha iniziato, quindi, a girare il mondo trasferendosi nelle varie sedi dell’azienda e crescendo all’interno della stessa.

Dal 2015 si è stabilita a Londra dove lavora come producer per la multinazionale.

La vita privata di Carlotta Rossi

In seguito alle dichiarazioni sulla paternità di Bud Spencer, la vita privata di Carlotta Rossi è diventata di dominio pubblico.

Madre di due figli, è sposata con un uomo che si chiama proprio come il suo presunto padre, Bud.

Se il suo legame con l’attore fosse riconosciuto dal Tribunale, la Rossi sarebbe anche la sorella degli altri figli di Spencer/Pedersoli: Diamy Spencer, Giuseppe Pedersoli e Christiana Pedersoli.

Come raccontato da Carlotta, con il fratello ci sarebbe stata una telefonata durata pochissimi secondi: “Quando mamma è morta ho telefonato a Giuseppe Pedersoli […]La telefonata è durata 30 secondi, il minimo indispensabile. Gli ho detto chi fossi e che avevo bisogno di avvisare Carlo. Non l’ho mai più sentito”.

3 curiosità su Carlotta Rossi

– Avrebbe ricevuto da Bud Spencer un assegno di 1000 euro mensili fino alla morte della madre

– Gli studi e le vacanze le sarebbero sempre stati pagati da Bud Spencer

– È pronta a raccontare la sua verità nel libro “A metà”

Sconti a partire dal 25% - Amazon.it

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 28-06-2022


Nicolas Vaporidis: cosa c’è da sapere sulla fidanzata Ali

Chi è Francesco Milleri, indicato come sostituto di Leonardo Del Vecchio nell’impero Luxottica