Chi è Bungaro: biografia e vita privata del cantautore Antonio Calò

Bungaro: le 3 curiosità sul cantante e compositore

Al Festival di Sanremo è una vera e propria icona: Bungaro vi ha partecipato tantissime volte, sia come cantante che come autore. Ecco qualcos’altro che non sapevi sul suo conto…

Antonio Calò è un cantante il cui nome a molti non ricorda alcunché. Ma con il suo pseudonimo, Bungaro, è invece notoriamente riconosciuto come simbolo della musica italiana. Oltre ad aver portato la sua meravigliosa voce sul palco dell’Ariston, il cantautore ha più volte donato la sua arte a grandi artiste che hanno fatto la storia della musica. Scopriamo qualche curiosità su Bungaro!

Chi è Bungaro?

Nato a Brindisi il 23 maggio 1964, sotto il segno zodiacale dei Gemelli, Bungaro è una delle voci più belle degli ultimi decenni. Il suo vero nome è Antonio Calò, ma quando ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo della musica ha deciso di adottare come soprannome Tony Bungaro – rispettivamente il diminutivo del suo nome e il cognome della mamma. In poco tempo, è però diventato per tutti semplicemente Bungaro.

Ha esordito al “Festival di Sanremo” nel 1988 con il brano “Sarà forte”, che gli permette di vincere il Premio della Critica Mia Martini. È poi tornato sul palco dell’Ariston nel 1991 e nel 2004, rispettivamente con “E noi qui” e con “Guardastelle” (quest’ultima ha vinto il Premio Volare per la Miglior Canzone). Nel 2018 ha cantato “Imparare ad amarsi” assieme a Ornella Vanoni e Pacifico, a Sanremo.

Bungaro
Fonte foto: https://www.instagram.com/tonybungaro/?hl=it

Molto più numerosi sono i suoi contributi come autore. Bungaro ha scritto canzoni per tantissimi artisti quali Fiorella Mannoia, Anna Tatangelo, Valerio Scanu, Malika Ayane, i Dear Jack e Giusy Ferreri. Inoltre ha composto la colonna sonora di alcuni film, come “Io no” di Ricky Tognazzi e “Perfetti sconosciuti”, cantata dalla Mannoia.

Bungaro, vita privata

Uomo molto riservato, Bungaro non ha mai lasciato trapelare molti dettagli sulla sua vita privata. Sul suo profilo Instagram sono tante le foto che lo ritraggono intento ad esibirsi o che immortalano qualche istante della sua quotidianità.

Non sappiamo se è sposato o fidanzato, ma siamo a conoscenza del fatto che ha una figlia di nome Giulia, con la quale ama condividere la sua passione per i viaggi. Insieme, passano tanto tempo tra cinema e teatro, alle terme e ovunque possano divertirsi.

3 curiosità su Bungaro

-Ama la natura e trascorre molto tempo nella sua casa in campagna, a curare i suoi alberi: negli anni ha piantato il mirto, la canfora, gli ulivi e molte altre piante.

-È nato in Salento, e pur amando molto la sua terra ha una spiccata predilezione anche per la Basilicata. È stato più volte ai Sassi di Matera, un luogo che Bungaro ritiene magico.

-Per lavoro ha viaggiato molto, ed è rimasto profondamente colpito dal Brasile. Qui ha trovato una natura rigogliosa e splendente, ma anche un mare fantastico che non gli ha fatto rimpiangere quello del suo bel Salento.

Fonte foto: https://www.instagram.com/tonybungaro/?hl=it

ultimo aggiornamento: 08-02-2019

X