Bong Joon-ho: chi è il regista sudcoreano con il sogno di incontrare Morandi

Prestigioso premio al Festival di Cannes e una carriera brillante nel cinema. Lui è Bong Joon-ho, star internazionale con un solo, grande sogno…

Quando lo ha detto a tutti, candidamente, qualcuno stentava a credere alle proprie orecchie. Invece, il primo pensiero del regista sudcoreano Bong Joon-ho – durante la premiazione al Festival di Cannes – è Gianni Morandi. Avete capito bene, e adesso vi spieghiamo il motivo di questo desiderio e quali sono le curiosità di uno dei personaggi più osservati del cinema mondiale!

Chi è Bong Joon-ho?

Bong Joon-ho è un famoso regista sudcoreano, nato a Taegu, sotto il segno della Vergine, l 14 settembre 1969. Cineasta di fama internazionale, è anche noto per essere un brillane sceneggiatore. Tra i suoi film di maggior successo figurano The Host (2006), Memories of murder (2003) e Okja (2017, su Netflix).

Joon-ho si è aggiudicato la prestigiosa Palma d’Oro al Festival di Cannes 2019, con la pellicola Parasite. Ed è proprio in occasione di questo straordinario traguardo che ha stupito il mondo con il suo sogno…

BONG JOON-HO
BONG JOON-HO

Chi è la moglie di Bong Joon-ho?

Il regista è felicemente sposato con una splendida donna di nome Jung Sun-young. La coppia è una delle più amate della Corea del Sud, anche se non ama esporsi troppo al clamore del gossip.

Non siamo in grado di sapere se marito e moglie hanno figli, ma quel che è chiaro è che si sono uniti in matrimonio senza mai cedere alle insidie del pettegolezzo.

Il grande sogno di Bong Joon-ho

A margine della sua straordinaria premiazione a Cannes, il cineasta ha espresso un curioso desiderio (che ha trovato anche una pronta risposta). mentre stringeva ancora la Palma d’Oro tra le mani, Bong Joon-ho ha detto di sognare un incontro con Gianni Morandi!

Il motivo? Nel suo film Parasite ha inserito la canzone del nostro artista, In ginocchio da te, e ha dichiarato apertamente di voler conoscere l’autore. Un ‘sogno’ che ha sorpreso lo stesso cantautore, che si è detto pronto a vedere di persona il regista e, magari, tenere anche un concerto nel suo Paese…

5 curiosità su Bong Joon-ho

-Il regista è figlio di un noto designer e si è laureato in Sociologia. Il cinema è sempre stato la sua più grande passione.

-Il suo film Memories of murder, ispirato a una storia vera, lo ha fatto balzare in testa alla curiosità del pubblico e della critica internazionali!

-Nel 2011 è stato scelto come presidente della giuria di Cannes, sezione Caméra d’or!

-Il film Snowpiecer rappresenta l’opera d’esordio in lingua inglese, datata 2013…

-Non ci sono riferimenti al regista su Instagram, dove sembra assente un profilo ufficiale.

ultimo aggiornamento: 27-05-2019

X