Barbara Lezzi, tutto sul ministro per il Sud del Governo Conte

Ministro per il Sud nel Governo Conte, prima di questo importante incarico ha ricoperto un ruolo di primo piano nel M5S: scopriamo tutto sulla senatrice Barbara Lezzi!

Il suo nome è iscritto tra i più agguerriti membri del Movimento 5 Stelle. Ha conquistato nel tempo una notevole fama come donna di grande carattere, volitiva e determinata. Ma ha anche fatto parte di alcune pagine particolari legate alla sua carriera politica, in cui è entrata prepotentemente in gioco anche la sua vita privata. Scopriamo tutto sulla senatrice Barbara Lezzi…

Chi è Barbara Lezzi?

Barbara Lezzi è nata a Lecce, il 24 aprile 1972. Nel 1991 si è diplomata presso un istituto tecnico per periti aziendali e corrispondenti in lingue estere. Nel 1992 è stata assunta come impiegata presso un’azienda del settore commercio. Il 2013 ha segnato la svolta pubblica della Lezzi, eletta senatrice della XVII Legislatura nella circoscrizione Puglia.

Tra gli esponenti di punta del M5S, è stata nominata vicepresidente della Commissione permanente bilancio e programmazione economica e membro della commissione permanente per le politiche europee. Nel 2018 le è stato conferito l’incarico di ministro del Sud nel Governo Conte.

Barbara Lezzi
Fonte Foto: https://www.facebook.com/BarbaraLezziPagina/

Nel curriculum politico è inserito anche un soprannome che la dice lunga sulla sua verve e sul suo peso specifico nel bilancio comunicativo dei pentastellati: “la pasionaria grillina“. Le elezioni del 4 marzo 2018 l’hanno vista trionfare sull’ex premier Massimo D’Alema.

Nel febbraio 2018, il suo nome è finito nella blacklist dei pentastellati dopo un servizio de Le Iene sulla mancata restituzione di 3.500 euro (come riporta LaPresse). Un bonifico che ha detto di non aver effettuato perché rifiutato dalla banca, e che l’ha fatta entrare a pieno titolo nello scandalo ‘Rimborsopoli‘.

Barbara Lezzi: vita privata

Barbara Lezzi ha un compagno e nel 2016 è diventata mamma di uno splendido bambino, il cui nome è Cristiano Attila. Ma la vita privata della senatrice ha avuto una notevole eco anche sulla sua vita pubblica, perché, come riporta il Corriere della Sera, è stata al centro di un caso noto come ‘Parentopoli‘ nel 2013: appena eletta senatrice, aveva assunto la figlia del fidanzato come portaborse, accendendo su di sé i sospetti dello stesso Movimento 5 Stelle e scatenando un’onda di piena di critiche.

Fonte Foto: https://www.facebook.com/BarbaraLezziPagina/

ultimo aggiornamento: 04-06-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X