Chi è Barbara Alberti: vita privata, figli e biografia della scrittrice

Tutto su Barbara Alberti, un’anticonformista unica

Scopriamo tutto quello che c’è da sapere su Barbara Alberti: ecco alcune curiosità sulla famosa scrittrice e giornalista italiana, e sulla sua vita privata.

Barbara Alberti è una scrittrice, sceneggiatrice e giornalista italiana, nata l’11 aprile 1943, sotto al segno dell’Ariete. Sin da ragazzina dimostra un grande interesse per la scrittura e diventa ben presto una delle autrici più interessanti del panorama italiano, con sceneggiature di film come: Il portiere di notte, Melissa P. e Incompresa.

Nel 2020, però, si dedica ad un progetto completamente diverso: entra a far parte del cast del Grande Fratello Vip (uscendone, volontariamente, dopo la decima puntata). Scopriamo tutto quello c’è da sapere su Barbara Alberti attraverso alcune curiosità!

Chi è Barbara Alberti, biografia

Classe 1943, non usa i social network e ha raccontato di aver usato Wikipedia una sola volta, cercando il proprio nome (ma non è stata affatto soddisfatta di ciò che ha letto).

Nata in Umbria, si è trasferita a Roma a 15 anni (e l’ha odiata a prima vista!). Sempre nella Capitale si è laureata in Filosofia.

Barbara Aberti e Claudio Di Biagio
Fonte foto: https://www.instagram.com/rairadio2/

Ha curato diverse rubriche dove dava risposte e opinioni alle donne (Parliamo d’amore, su Amica, La posta del cuore su Anna e non solo). Ha persino conosciuto qualcuna delle sue lettrici: inizialmente le ha accolte in casa propria, salvo poi pentirsi subito dopo. Infatti ha avuto due esperienze piuttosto disastrose:

“Una volta arrivò a casa mia una pazza, di circa sessant’anni, tradita dal marito con una ragazzina più piccola. Lei lo rivoleva di prepotenza e voleva che io lo convincessi.

Un’altra volta, invece, arrivò una donna bellissima, grande anche lei, che si stava distruggendo con le lamette dopo esser stata lasciata da un uomo molto più giovane, con il quale condivideva solo il letto”, ha raccontato a Gay.it.

Tra le sue opere come scrittrice ricordiamo: Francesco e Chiara (2019), Non mi vendere, mamma! (2012), Riprendetevi la faccia (2010), Letture da treno (2008).

Barbara Alberti al Gf Vip 2020 (e la polemica sul cachet)

Per il resto, nella sua carriera, è apparsa più volte in televisione ma, fino al 2010 solo nelle vesti di ospite. In occasione del Grande Fratello Vip, però, la vediamo in un nuovo tipo di esperienza: un reality show. A Tv Sorrisi e Canzoni la scrittrice ha rivelato la sua più grande paura: “Mi spaventa la probabilità di dare di matto e non piacermi“.

È uscita alla decima puntata, ma non senza lasciare il segno definendo Wanda Nara “un mostro” o Pasquale Laricchia una “faccia da assassino”…

È stata un’esperienza più bella e ricca di quello che potevo immaginare, tuttavia non reggo emotivamente il gioco”, questo il motivo che l’ha spinta a lasciare la competizione.

Questa decisione, in ogni caso, le sarebbe costato il cachet (nonostante non si sia mai parlato di una cifra precisa). “Ci perde solo lei se abbandona. Il ritiro equivale alla perdita del cachet. Meglio restare e aspettare che magari sia il televoto a mandarti via“, aveva detto Paola Di Benedetto. E lei aveva ribadito: “Se mi butta fuori il pubblico, avrò comunque il cachet. Se me ne vado io, mi pagano le puntate in cui sono stata presente“.

4 curiosità su Barbara Alberti

• Non ha mai fatto segreto di non essere una grande fan della chirurgia estetica e di ammirare invece i segni della sua vecchiaia. “Donne stiamo attente, ci stanno levando tutto! Se ci levano anche la vecchiaia siamo fritte.”, è il grido di battaglio del suo libro Riprendetevi la faccia.

A Vieni da me, nel 2019 ha però rivelato di aver rifatto il seno oltre 40 anni prima: lo fece ridurre poiché perse la sua forma dopo la gravidanza.

• Ama prendersi cura dei propri capelli, e le piace dividerli in lunghe trecce ed elaborate acconciature. Non li ha mai tinti, sostenendo che la vecchiaia sia un diritto.

• Ospiti ad Agorà, nel 2013, Barbara Alberti e Vittorio Sgarbi hanno avuto un’accesa discussione, dopo la quale la donna ha lasciato lo studio. In seguito il critico ha chiesto scusa alla scrittrice.

• È sempre stata un donna forte, indipendente e dall’ironia dissacrante, criticando apertamente un sistema nel quale il sesso gioca comunque un ruolo cruciale: “Penso anche che noi donne dobbiamo ancora pagare il fatto di essere uguali di fronte alla legge, che non ci venga perdonato di lavorare e guadagnare, spesso, anche più degli uomini“, ha detto al Mattino, rivelando anche di esser stata molestata da un editore quando cercava di pubblicare il suo primo libro.

La vita privata di Barbara Alberti: figli ed ex marito

Per quanto riguarda la vita privata, Barbara Alberti è stata sposata con Amedeo Pagani, produttore e sceneggiatore. Dal loro matrimonio sono nati due figli: Malcom Pagani, giornalista, e Gloria Samuela Pagani.

Sul suo sito, di lui, scrive: “[…] con l’allora marito, e oggi caro parente…”. Parole che fanno quindi pensare che il matrimonio di Barbara Alberti sia giunto al termine.

In un’intervista a Gay.it ha dichiarato di essersi innamorata solo di omosessuali in gioventù: “[…] M’innamoravo solo degli omosessuali. Il motivo? Erano diversi. Erano liberi. Erano uomini con un pensiero di rivolta. Oggi ci siamo, più o meno, tutti omologati.

ultimo aggiornamento: 14-02-2020

X