Chef e scrittrice, donna dalle mille sfumature e passioni: scopriamo tutto quello che c’è da sapere sulla storia di Anissa Helou, tra i grandi ospiti di MasterChef 11, in un viaggio che abbraccia Oriente e Occidente…

Il suo nome è stato inserito nella rosa di grandi ospiti della undicesima edizione di MasterChef Italia, ma cosa si sa della sua storia dentro e oltre la profumatissima galassia della cucina? Partiamo subito alla scoperta della biografia di Anissa Helou e delle curiosità che costellano il suo percorso tra fornelli e libri!

Chi è Anissa Helou e dove vive?

Anissa Helou è nata sotto il segno dell’Acquario, il 1° febbraio 1952, a Beirut, in Libano. Famosa chef, insegnante e autrice di tanti libri e pubblicazioni, vive a Londra ed è specializzata in ricette della tradizione mediterranea, mediorientale e nordafricana. I suoi libri di cucina hanno vinto numerosi premi e nel suo curriculum c’è anche la gestione di una scuola di cucina, la “Anissa’s School“!

Non solo cuoca doc, ma anche giornalista, conduttrice, consulente e blogger: la carriera di Anissa Helou ha tantissime declinazioni e, tra queste, figura anche quella di organizzatrice di tour culinari in vari Paesi del Mediterraneo…

La vita privata di Anissa Helou

Per quanto riguarda la vita privata, di Anissa Helou non si conosce molto. Sappiamo che è nata e cresciuta a Beirut, ha quattro fratelli, il padre è siriano e sua madre libanese. In Libano ha studiato in una scuola francese e il suo trasferimento nella capitale inglese risale a quando aveva 21 anni, con l’inizio di una nuova vita Oltremanica per sfuggire alle rigide regole del suo Paese d’origine…

Altre 7 cose da sapere su Anissa Helou

– Su Instagram condivide tanti aggiornamenti sulla sua attività tra cucina e libri

– Ha studiato Interior design presso la Inchbald School of Design e poi Storia dell’arte. 

– Grande appassionata d’arte e collezionista, in passato ha gestito un negozio di antiquariato a Parigi e ha scoperto il suo talento culinario per caso, preparando cene per fidanzato e amici, scrive New York Times, durante il suo primo periodo londinese!

– Tra il 1978 e il 1986 ha vissuto in Kuwait, dove è stata consulente per diversi membri della famiglia regnante…

– Parla correntemente tre lingue, arabo, francese e inglese, e conosce anche l’italiano…

– Nel 2013 è stata inserita tra le “100 donne arabe più potenti” dalla rivista Arabian Business ed è stata inclusa tra le “500 donne arabe più influenti”.

– Feast: Food of the Islamic World è il titolo della sua famosa raccolta di ricette (300) che ripercorre la storia dell’Islam nel mondo attraverso il cibo!

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

MasterChef

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 20-01-2022


Chi è Neima Ezza: tutto quello che non sai sul rapper

Chi è Robert Johnson, il cestista no vax licenziato da Cantù