Scopriamo l’attore Alessandro Tedeschi, presente all’interno del cast della serie televisiva dal titolo Blocco 181.

Alessandro Tedeschi segue fin da ragazzo la sua grande passione per l’arte della recitazione e grazie al suo talento si fa presto conoscere ed amare dal pubblico italiano, prima conquistando i palcoscenici teatrali e in seguito ottenendo un grande successo anche sui palchi televisivi. Vediamo quindi cosa c’è da sapere sulla sua splendida carriera nel mondo dello spettacolo e anche qualcosa in merito alla sua vita privata.

La biografia e la carriera di Alessandro Tedeschi

Poche le notizie in merito all’infanzia e alla formazione di Alessandro Tedeschi, nato nella città marittima di Genova nel 1980 (non nota al pubblico la data di nascita precisa). Consegue il diploma presso un liceo scientifico e fin da subito decide di dedicarsi alla sua passione per la recitazione, frequentando anche il corso per attori presso il Centro Teatro Attivo di Milano e in seguito la Civica Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe.

La sua bravura e la sua dedizione lo portano ad intraprendere una splendida attività da attore, entrando a far parte sia del mondo del teatro, con spettacoli teatrali tra cui anche Il segreto della vita e Il visitatore, sia della realtà televisiva e cinematografica, dove partecipa a diversi film e serie televisive, tra cui Lo Spietato, Il testimone invisibile e Blocco 181. Durante la sua carriera prende parte anche a due cortometraggi, Due mesi e mezzo nel 2018 e T.o.b.i.a., due anni dopo.

Alessandro Tedeschi e la vita privata

Persona molto riservata e anche poco attiva sui diversi canali social, non lascia trapelare nulla in merito alla sua vita privata. Vive nella città lombarda di Milano, ma nessun dettaglio riguardo alla sua situazione sentimentale o in merito al suo patrimonio economico è conosciuto al grande pubblico italiano.

4 curiosità sull’attore Tedeschi

  • Il suo primo post sul suo profilo Instagram risale al 16 marzo del 2019.
  • Tra i premi che ha ricevuto c’è anche il Premio Gino Cervi nel 2011.
  • Parla in modo fluente oltre all’italiano anche l’inglese e la lingua francese.
  • Durante l’anno 2014 ha intrapreso due stage, uno con Valerio Binasco e l’altro con Margarete Asmuth sul Metodo Linklater.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 17-05-2022


Chi è Elisabeth Borne, nominata premier in Francia da Emmanuel Macron

Chi è Mattia Teruzzi, il Federico di Don Matteo 13