Che cos’è tecnica fili sospensione glutei

Volete glutei sodi e tonici? Allora provate la nuova tecnica dei fili di sospensione.

chiudi

Caricamento Player...

Avere glutei sodi, tonici perfettamente modellati è il sogno di ogni donna e un’arma di seduzione in grado di catturare tutti gli sguardi ad un solo passaggio. E allora se Madre Natura non è stata troppo generosa con voi, datele un aiutino grazie all’innovativa tecnica del sollevamento dei glutei mediante fili di sospensione, perfetta per chi non vuole sottoporsi ad interventi chirurgici invasivi come la nota gluteoplastica, per fare un esempio.

Si tratta di una nuova metodica chirurgica mini-invasiva, che utilizza i cosiddetti fili di sospensione non riassorbibili per sollevare i tessuti molli del gluteo, perciò tutti quelli che tendono, specialmente con l’avanzare dell’età, a cedere rendendo il lato B tutt’altro che tonico e decisamente antiestetico.

Per quanto riguarda la metodologia di intervento, i fili di sospensione vengono introdotti attraverso una piccolissima incisione di 3 mm e poi posizionati nel sottocute secondo un preciso schema, una sorta di reticolato che mantiene la pelle sollevata e tesa al punto giusto.  Questa operazione vi regalerà un risultato mozzafiato.