Scopriamo come funziona e in che cosa consiste il taping estetico viso

Nell’era in cui la cura del corpo è più importante di qualsiasi altra cosa al mondo, non si fa in tempo a girarsi che compare un altro trattamento estetico che promette risultati mai visti.

È il caso, ad esempio, del taping estetico, un nuovo trattamento estetico che garantisce di ringiovanire la pelle in poche e semplici mosse!

Scopri i luoghi dei più famosi delitti italiani

Iniziamo col vedere di cosa si tratta e, per fare ciò, abbiamo scovato un’intervista rilasciata da Alessandro Paoletto, docente di CIDESCO Italia, associazione cardine nel mondo di beauty & wellness.

Il docente spiega che il taping è una terapia a base di cerotti usata su coloro che presentano patologie neuromuscolari, come ad esempio i calciatori.

Tutte infatti avrete notato che molte volte i calciatori presentano strani cerotti colorati su gambe, braccia o collo e il taping è proprio questo qui!

Visti i benefici portati in ambito medico dal taping, Paoletto si è chiesto: “potrà mai questa terapia essere usata anche in campo estetico?” Ebbene, la riposta è stata, naturalmente, sì!

Il professore ha infatti notato che applicando sulle zone “critiche”  – come il viso – suddetti cerotti, si facilita il drenaggio linfatico.

In più, il taping estetico viso insieme a un trattamento con prodotti cosmetici mirati ha dato risultati ottimali e visibili sin dalla prima applicazione.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 29-12-2015


Cosa regalare per la pensione alla sorella

Cosa regalare per i 55 anni di un’amica