Che cosa sono cuscini memory

I cuscini memory foam sono l’ultima frontiera del benessere psicofisico. Ecco come sceglierli

chiudi

Caricamento Player...

Dormire bene è essenziale per il nostro benessere psicofisico, molti fattori possono influenzare il nostro modo di dormire la notte ma indubbiamente un ottimo modo per migliorare questa condizione è l’utilizzo di cuscini e materassi memory foam. Negli ultimi anni si trovano sempre di più nei negozi di articoli per la casa oppure negozi specializzati nella vendita di letti, materassi e i cuscini memory foam; un esempio è sicuramente Ikea.

La caratteristica principale di questi cuscini è proprio nella loro struttura e nelle loro qualità, infatti sono perfetti per soggetti allergici all’acaro della polvere poiché sono antiacaro ma è comunque necessario tenere gli occhi aperti sulla qualità del cuscino e fare attenzione ai guanciali in “fiocco di Memory”, poiché non consistono in una forma a saponetta indeformabile ma sono realizzati con scarti di Memory sbriciolato di provenienza obsoleta.

Per cui consigliamo di informarvi bene sulla tipologia di materiale memory di cui è composto il vostro cuscino parlandone con il rivenditore della vostra zona e buttando e un occhio al prezzo che un buon cuscino memory foam può variare di molto a seconda della marca e del punto di vendita che ce lo fornisce. Difatti, vista la tipologia dell’acquisto, il range di prezzo è piuttosto ampio e va dalle 24 euro fino a superare le 60 euro, che ovviamente per un guanciale non sono pochi ma forse per una volta non è il caso di andare troppo a risparmio sarebbe meglio invece puntare alla qualità al fine di avere un sonno ristoratore.

Il nostro suggerimento è di leggere bene sulle etichette o la descrizione del prodotto. Un buon guanciale memory foam difatti probabilmente avrà scritta la seguente dicitura “Struttura P FOAM™ in memory MR viscoelastico automodellante con fodera fissa di rivestimento 100% in cotone”. Questo è senz’altro un buon modo per proteggere la qualità del vostro sonno, importantissimo per l’impatto psicofisico giornaliero e per prevenire i fastidiosi doloretti alla cervicale che sono sempre in agguato.