Capelli danneggiati dal sole, rimedio naturale attraverso i cibi giusti

Capelli danneggiati dal sole, rimediare con i cibi giusti

Possono essere secchi, opachi, spezzarsi facilmente… Ma riparare i capelli danneggiati dal sole è possibile grazie all’alimentazione e ai cibi giusti alleati del nostro cuoio capelluto!

Con la calda stagione gli agenti esterni che influenzano sulla salute dei nostri capelli aumentano a dismisura. Il cloro se andiamo in piscina, la salsedine se si preferisce il mare… L’azione di queste sostanze, insieme all’effetto dannoso dei raggi del sole, ed ecco sfumare il duro lavoro hair care durato un anno intero! Ma da oggi oltre agli impacchi e alle maschere riparatorie del cuoio capelluto una soluzione tutta naturale per i capelli danneggiati dal sole arriva dall’alimentazione. Conoscendo gli alimenti giusti da ingerire si garantisce protezione, nutrimento e tanta salute alle nostre chiome. Scopriamo subito quali sono!

Capelli danneggiati: come ripararli con l’alimentazione

Le cause per i capelli danneggiati sono davvero molteplici… Ma come risolvere se l’elemento dannoso questa volta è stato il sole con la forza dei suoi raggi? Esso infatti causa secchezza, stress, debolezza e fragilità delle nostre bellissime chiome. Li pettiniamo ed essi tendono a spezzarsi subito, le lunghezze sono ormai un crespo continuo… La soluzione semplice ed efficace a tutto questo proviene dall’alimentazione corretta! «Molti cibi sono ricchi di sostanze che li nutrono in profondità», conferma la biologa nutrizionista Simona Grossi.

capelli danneggiati
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/ragazza-donna-costa-riva-scogliere-918702/

«Ferro e zinco per esempio sono indispensabili per mantenere i capelli giovani e in salute. Ne favoriscono la crescita e ne combattono l’invecchiamento precoce dovuto ai raggi UV». Anche assumere molta acqua aiuta come anche ingerire acidi grassi essenziali e proteine ricche di vitamina B. Per i primi bisogna scegliere per la nostra tavola yogurt, legumi, frutta secca e semi come quelli di zucca o di lino. Per i secondi diamo il via libera a cetrioli, zucchine e frutta di stagione. Infine, pesce per i grassi essenziali che vanno a nutrire in profondità i capelli nonché uova e carne da pascolo per la produzione di cheratina!

Fonte foto di copertina: https://pixabay.com/it/photos/spruzzi-d-acqua-con-i-capelli-2023509/. Fonte foto interna: https://pixabay.com/it/photos/ragazza-donna-costa-riva-scogliere-918702/.

ultimo aggiornamento: 30-07-2019

X