Camicia destrutturata, come indossarla

La camicia destrutturata è un capo d’abbigliamento davvero particolare. La sua singolarità la rende un accessorio di moda non adatto a tutti. Ecco quindi alcuni consigli su come indossarla al meglio per non fare una pessima figura.

chiudi

Caricamento Player...

La camicia destrutturata è stata decretata dalla moda internazionale come uno dei capi d’abbigliamento fondamentali da avere nel guardaroba, maschile e femminile. Questo però non significa che sia un accessorio fashion facile da indossare o adatto a tutti. Scopriamo insieme qual è il modo migliore per indossarla ed essere un maestro di stile.

I consigli su come indossare la camicia destrutturata

Il termine inglese tecnico sarebbe deconstructed shirt, e già così suona come il nome di un capo veramente in. Così è, però per non sbagliare ad indossarlo è bene avere qualche dritta.

Prima di tutto esistono svariati modelli di camicia destrutturata. Per quanto riguarda le donne possiamo trovare camicie monospalla, camicie con un nodo alla vita, camicie con collo alto e bottoni laterali. Tutte comunque prevedono di non essere sottovalutate, quindi l’eleganza con questo capo d’abbigliamento è d’obbligo. La deconstructed shirt potrebbe all’apparenza sembrare come una semplice camicia da “pulizie domestiche”, con le sue geometrie e forme irregolari che la rendono comoda ma allo stesso tempo fresca e giovanile. Queste si, sono alcune sue caratteristiche. Ma è anche vero che questo capo d’abbigliamento ha sfilato sulle più grandi ed importanti passerelle di tutto il mondo, quindi esige un certo rispetto e una certa osservanza nel come lo si indossa.

La deconstructed shirt è ideale anche per romantiche cene in un ristorante di lusso. Che l’abbia indossata lui o lei, il must è portarla sempre abbinata a capi d’abbigliamento di ugual eleganza: un pantalone a sigaretta, una giacca da cerimonia o una gonna lunga e fine sono i consigli migliori per indossare questo capo sempre al meglio.