E’ obbligatorio il cambio residenza passaporto? Non sempre, dipende da alcuni fattori. Vediamo quando è richiesto e come si fa.

Il passaporto è un documento di identità, per cui bisogna sempre averne cura come un piccolo tesoro. Oltre alla scadenza, però, c’è un’altra cosa che spinge a chiedersi se è necessario il rinnovo, ovvero il cambio di residenza. Vediamo quando è necessario aggiornare il lasciapassare e la procedura da seguire.

Cambio residenza sul passaporto: è obbligatorio?

Il cambio residenza sul passaporto elettronico non è sempre obbligatorio. Innanzitutto, non è necessario quando si trasloca da un indirizzo all’altro all’interno dello stesso comune. Il documento, infatti, resta valido fino alla naturale scadenza. Quando si produrrà la modulistica per un nuovo lasciapassare si provvederà ad aggiornare il domicilio. In ogni modo, se avete intenzione di viaggiare in Paesi piuttosto fiscali come l’America, è consigliato fare comunque la variazione di residenza sul passaporto. Così facendo, infatti, eviterete eventuali problemi all’ingresso in USA.

In caso di trasloco in un’altra città, in Italia non è obbligatorio aggiornare il documento di viaggio. In ogni modo, vale lo stesso discorso fatto sopra: se avete in mente una vacanza all’estero, conviene modificare la residenza anche sul passaporto. Infine, il discorso è completamente diverso per il trasferimento in un’altra Nazione. In situazioni come queste il cambio residenza è obbligatorio e bisognerà farlo presso l’Ambasciata italiana presente nel Paese in cui vi siete trasferiti.

Aggiornamento residenza sul passaporto: come si fa?

Per fare il cambio residenza sul passaporto è necessario presentare presso la Questura di residenza l’apposito modulo che si può scaricare presso il sito della Polizia di Stato. Non dovete fare altro che stampare il Modulo per la richiesta di passaporto e spuntare la casella Cambio residenza, situata in fondo alla pagina. Inoltre, dovete presentare il passaporto da aggiornare e una fotocopia di un documento di identità. Generalmente, la pratica si risolve entro qualche ora, ma le tempistiche possono variare da comune a comune.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 18-07-2022


Luna e Marte, presto vi si potrà vivere: entro il 2050 nasceranno città con gravità artificiali

Instagram lancia i contenuti esclusivi per gli abbonati ai creator: presto anche in Italia