Cambiare carriera, i motivi per cui le donne cercano alternative nel lavoro

Donne lavoratrici insoddisfatte cercano il modo di cambiare carriera

I due terzi della forza lavoro femminile statunitense cerca alternative per riuscire a cambiare carriera, facendosi largo nel mondo maschile, per avere qualche vantaggio. Come mai?

Il mondo del lavoro è sempre più complesso, veloce, in movimento e tecnologico. Ma non solo, le disparità tra gli stipendi femminili e maschili è ancora alta nonché la mancanza di mentalità aperta e flessibilità di orari. Ecco perché i due terzi delle donne lavoratrici americane sono in procinto di cambiare carriera.

Decidono di rimettersi in gioco e di rischiare per ottenere un posto migliore che possa sposarsi con gli impegni familiari. In più, il bisogno di più denaro è altrettanto forte e le alternative, ahimè, non sempre soddisfano le aspettative!

I motivi per cui le donne vogliono cambiare settore lavorativo

A confermare la situazione delle donne lavoratrici americane è stato uno studio condotto da InHerSight. Il sondaggio ha riguardato 1500 donne attive nel mondo del lavoro con un risultato scioccante: il 73% desidera cambiare carriera! La situazione professionale non è al passo coi tempi purtroppo e i datori non vengono ancora in contro alle esigenze di mamme e mogli lavoratrici super indaffarate.

lavoro e concentrazione
lavoro e concentrazione

Dalla ricerca di InHerSight è emerso poi che l’83% delle donne intervistate pensa che le aziende non si stiano adeguando per ridurre il gap retributivo tra uomo e donna. Il 49% ha addirittura scoperto che un dipendente uomo a loro subordinato guadagna più soldi! Insomma la situazione è a dir poco critica in USA, come in Europa, e questo porta i due terzi della forza lavoro femminile a cercare alternative più vantaggiose.

I motivi di questo change of mind riguardano anche il desiderio di mettersi in gioco in un progetto stimolante in cui credere davvero. E il voler prevenire l’insorgere di stress, malanni o del cosiddetto burnout che potrebbe inficiare al resto della famiglia. D’altronde le mamme lavoratrici di tutto il mondo non si danno per vinte e sono pronte a lottare per far valere, una volta per tutte, il loro ruolo nella società!

Come cambiare carriera in modo semplice

Cambiare situazione lavorativa può sembrare difficile e spaventare ma bisogna rimboccarsi le maniche e tenere duro. Per prima cosa è necessario riordinare le proprie idee, mettere nero su bianco quali sono le nostre priorità e i valori per noi imprescindibili. Una volta raggiunto questo tipo di chiarezza sarà necessario perseguire fino all’ultimo quei valori e quegli ideali.

Avere una mentalità aperta e mettersi in gioco può essere molto stimolante, anche se richiede sacrificio e duro lavoro. C’è chi dovrà studiare di notte per aggiornarsi o specializzarsi in quel determinato settore lavorativo. O anche chi metterà in discussione se stessa e le proprie abitudini per ampliare le proprie competenze e crescere. Insomma volere è… potere, e questo anche nel mondo del lavoro!

ultimo aggiornamento: 09-02-2020

X