I braccialetti antinausea sono spesso indicati per alleviare la nausea, tipicamente durante la gravidanza, ma non solo, come funzionano?

La nausea è un disturbo molto diffuso che può essere associato a diverse patologie o condizioni particolari come per chi soffre di mal d’auto o per la nausea associata alla gestazione. I braccialetti antinausea sono dei rimedi spesso utilizzati per alleviare questo disturbo, indipendentemente dalle sue cause.

Ma su quale principio si basa il loro funzionamento? Questi braccialetti antinausea funzionano sfruttando gli effetti della digitopressione e basandosi quindi sulla stimolazione di un punto specifico del corpo. In questo caso agiscono sulle braccia, ma vediamo meglio come bisogna utilizzarli.

Braccialetti antinausea: come si usano

Molto simile all’agopuntura, la digitopressione prevede di esercitare una certa pressione su una zona specifica del corpo in modo da alleviare svariati disturbi. In particolare per attenuare la nausea si agisce sul punto P6 dell’avambraccio, anche denominato Neiguan.

Donna incinta che indossa braccialetti antinausea
Donna incinta che indossa braccialetti antinausea

Per individuare il punto esatto basta appoggiare tre dita appena sotto il polso ed è proprio in questa posizione che vanno sistemati i bracciali. Posizionando il braccialetto antinausea in questo punto si può ottenere, quindi, una certa pressione che sarebbe in grado di agire alleviando il disturbo.

Braccialetto antinausea per cosa si usa

La stimolazione di questo punto ottenuta attraverso la digitopressione o per mezzo di questi bracciali non ha controindicazioni. Il principio su cui si basa il suo funzionamento è infatti una stimolazione meccanica, per cui non vi è il rilascio di nessuna sostanza.

Per quanto riguarda la sua efficacia spesso ci sono pareri contrastanti, ma c’è chi trae sollievo e riesce ad attenuare la sensazione di nausea. Per questo i braccialetti antinausea in gravidanza sono spesso utilizzati visto che il disturbo interessa la stragrande maggioranza delle donne e solo in una gravidanza su quattro non si presenta.

Braccialetti antinausea: il prezzo

È possibile acquistare questi bracciali in farmacia o ordinarli online, i bracciali vengono venduti in coppie e vanno indossati su entrambi i polsi. Il loro prezzo varia leggermente in base ai diversi venditori, ma si attesta in genere intorno ai 14 – 16 €.

I bonus per le donne (mamme e non): ecco le agevolazioni


Secca o grassa? I rimedi naturali per la tosse in gravidanza

Cosa vuol dire avere la placenta invecchiata e quali rischi comporta?