Fino a quando si può fare domanda per il bonus genitori con figli disabili e chi può richiedere questo contributo?

Sta per scadere il termine delle domande per il bonus genitori con figli disabili, si tratta di un contributo dell’INPS rivolto ai genitori che disoccupati e monoreddito. Le domande potranno essere presentate fino al 31 marzo 2022, vediamo perciò quali sono i requisiti e come si fa a presentare la richiesta per questo contributo.

Bonus genitori con figli disabili: i requisiti

Il contributo viene erogato dall’INPS e fa parte delle misure della Legge di Bilancio 2021. Nello specifico questo contributo economico è previsto per tre anni e sarà quindi possibile usufruire della misura fino al 2023. Il bonus ha un importo massimo di 500 euro netti per ogni anno, che verranno assegnati a uno dei genitori.

Mamma con figlio sulla sedia a rotelle
Mamma con figlio sulla sedia a rotelle

I requisiti sono che il genitore sia disoccupato, monoreddito o faccia parte di un nucleo familiare monoparentale (vale a dire un solo genitore) e abbia a carico uno o più figli con disabilità (non inferiore al 60%).Per genitore disoccupato si intende una persona che non ha reddito, oppure che ha un reddito inferiore a 8.145 € all’anno (lavoratore dipendente) o a 4.800€ (lavoratore autonomo). Inoltre non si devono superare i 3.000 € di ISEE per accedere al contributo.

Come inoltrare la domanda

Come riportato dalla circolare n° 39 del 10-03-2022 dell’INPS, la domanda per richiedere il bonus va inoltrata tra il 1°febbraio e il 31 marzo. La domanda deve essere presentata per ogni anno e si può procedere con uno dei metodi disponibili:

  • attraverso il servizio online dal sito dell’INPS, autenticandosi con SPID, CIE o CNS
  • chiamando al contact center
  • attraverso un istituto di patronato.

La misura corrisponde a un importo di 150 euro al mese, ma può arrivare fino a 500 euro al mese. Infatti, se il genitore a cui viene concesso il contributo ha due figli a carico con disabilità, il bonus che gli sarà riconosciuto sarà di 300 euro al mese, e si arriva a 500 euro al mese nel caso in cui i figli siano più di due.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 30-03-2022


Bonus sociale elettricità e gas, dall’1 aprile sconti sulle bollette: i dettagli

Da Diana a Kate, ecco le fragranze più amate dalle royal lady (e che possiamo provare anche noi!)