Un gesto romantico e plateale, il direttore d’orchestra Matteo Parmeggiani si inginocchia durante il concerto e chiede di sposarlo alla flautista Annamaria Di Lauro.

L’orchestra Senzaspine si stava esibendo, come di consueto, al Teatro Duse di Bologna per uno dei concerti di fine anno. Non è solo la musica a governare in quella serata ma anche l’amore. Il direttore d’orchestra approfitta della fine di una sinfonia per chiedere alla sua compagna flautista di sposarlo davanti alla platea.

Direttore d’orchestra chiede alla sua compagna di sposarlo durante il concerto

Un gesto che difficilmente si è visto negli ultimi tempi, considerando il rigore e la riservatezza dei musicisti durante i concerti. Matteo Parmeggiani tra un bis e l’altro del concerto di fine anno al prestigioso Teatro Duse di Bologna ha chiamato sul palco la flautista Annamaria Di Lauro.

Il pubblico stupito dall’insolita richiesta, assiste molto concentrato e poi arriva la proposta: “Vuoi sposarmi?”. Così il direttore d’orchestra ha chiesto alla sua compagna di amarlo per il resto della vita e tra applausi e stupore, il direttore e fondatore della Senzaspine, Tommaso Ussardi ha dato il “La” per il Valzer dei fiori dallo Schiaccianoci di Ciajkovskij. Così tra il bacio dei futuri sposi e l’applauso del pubblico si è concluso il concerto.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 29-12-2021


Delia Duran nuova concorrente del GF Vip 6: ecco quando entrerà nella Casa

I Fratelli De Filippo: tutto sul film