Bobby Solo: la figlia replica in lacrime alle sue parole

Veronica, figlia di Bobby Solo, ha dichiarato ai microfoni di Barbara D’Urso: “Sto male, non mangio più da quando ho letto le sue bugie”

chiudi

Caricamento Player...

Veronica, figlia di Bobby Solo, è stata ospite nel salotto di Domenica Live e intervistata dalla padrona di casa Barbara D’Urso ha voluto raccontare che cosa le sta accadendo dopo le dichiarazioni del padre e ha voluto replicare: la ragazza ha dichiarato di non mangiare più e di non riuscire ad uscire di casa. Bobby, quando si è innamorato della madre di Veronica, aveva 50 anni e lei solo 19 anni e riguardo quella storia dichiarò: “Mimma è per me una seconda giovinezza, non cercavo un’avventura, ero davvero innamorato”.

Le tristi parole di Veronica a Domenica Live

Sembra però che ora Veronica, a detta di Bobby, sia forse solo interessata solo agli alimenti e queste dure parole nei suoi confronti l’hanno ferita nel profondo:

“Da quando sono uscite le dichiarazioni di mio padre, non ho più mangiato. Non esco nemmeno più di casa. Ha detto bugie, falsità e menzogne. Sto male. È lui che ha portato me in tribunale, non l’ho portato io.

La parte economica mi interessa, ma non è una mia competenza, sono i legali a stabilire come stanno le cose. Per tanti anni non mi ha fatto gli auguri di compleanno, diceva che sarebbe venuto alla recita e non è mai venuto, stavo male e non veniva a trovarmi.

Non è un comportamento da papà dire ‘mia figlia mi ha trascinato in tribunale’. Non lo vedo da quando avevo 13 anni, ora ne ho 22.

L’ultima volta che ci siamo visti di punto in bianco – dato che avevo mal di pancia e facevo i capricci- si è arrabbiato, mi ha messo tutte le cose in una valigia e mi ha lasciata davanti alla porta di casa in piena notte senza accertarsi che entrassi in casa. Mi ha fatto capire che non voleva più avere niente a che fare con me”.

Infine ha concluso:

“Mi definisce una mangia soldi ma forse doveva educarmi lui a non essere così. Mi ha detto che i soldi preferisce darli agli avvocati piuttosto che a me. C’è gente che nemmeno sa che io sia la figlia di Bobby Solo perché non lo dico mai.

Io vivo con mamma e lavoro in un ristorante per mantenermi. Volevo un papà, ci sono papà operai che magari danno due euro ai figli ma li portano a mangiare una pizza. È di questo che avevo bisogno”.

Durante il programma è intervenuto telefonicamente anche Daniele Bocciolini, avvocato di Bobby Solo, che ha voluto chiarire alcuni punti e fare delle importanti precisazioni:

“La querela l’ha fatta la ragazza quindi è lei che lo ha portato in tribunale. Bobby è un personaggio amato da tutti, ha cresciuto 5 figli in un modo esemplare. Ha mantenuto questa ragazza fino ai 19 anni.

Questo tipo di interviste non fanno bene ad un rapporto. Non voglio risposta. A parte la conflittualità che esiste in tante famiglie, il fatto di rilasciare interviste cerca di evitarlo.

Non si va in televisione a parlare dei fatti propri. Le dichiarazioni di Bobby Solo sono state fatte in aula e c’era un giornalista che le ha pubblicate, non le ha rilasciate ai giornali. Bobby Solo non ha nulla da replicare, il suo mestiere è cantare, verrà assolto perché un figlio va mantenuto fino ai 18 anni”.

Fonte foto copertina: Facebook